Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

corbaccio

Utenti Registrati
  • Content Count

    492
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    6

Everything posted by corbaccio

  1. In sintesi: mrmalty o brewersfriend o nessuno dei due ? Il succo del problema, come già detto, è che NON conosciamo il tasso di inoculo; > 6... boh, 6.1 è > 6 come 10000 è anche lui > 6.
  2. Mumble mumble... posso evitare il mashout, gli enzimi li inattivo portando il mappazzone verso il boil. Da quello che avevo capito, nel BIAP usi una sola pentola ed eviti lo sparge, partendo con un mash molto più diluito tipo BIAB. Il mini sparge di 6 L di acqua calda mi sembrava un mini compromesso utile a recuperare qualche punto (mini) di OG, come consigliato da altri (se non ricordo male, nel ciclopico 3d Klarstein); l'acqua calda favorisce la solubilizzazione degli zuccheri, quella a T ambiente molto meno.
  3. Se ho ben capito, consigli di sollevare il pipe al termine dell'ultimo step di saccarificazione e, mentre sgocciola, passare direttamente alla bollitura, evitando sosta a 78°C e sparge. Giusto ? Molto interessante. Sul perché complicarsi la vita: a parte il fatto che siamo hb, quindi dotati di una certa sete di martirio (o meglio di molta sete), personalmente lo facevo perchè "ho letto così" e non ho abbastanza esperienza e cultura per fare altrimenti. Ma se posso evitare passaggi inutili, ben venga !! Puoi spiegare meglio ? senza un mini sparge (io ho usato 6 L) devo mettere tutta l'acqua all'inizio; perdo tanta efficienza ? come ricalcolarla ? Ciao Mario
  4. Probabilmente sono fisime, le cose alle quali fare attenzione sono altre tipo evitare di correggere il pH alla fine del mash (fatto) ed altre amenità (ogni cotta riesco ad inventare un nuovo errore) che fanno di noi dei veri mastri birrai (in questo sono abbastanza esperto)
  5. avevo letto che il mashout va fatto a fuoco spento per evitare di smuovere le trebbie; in ogni caso, spegnendo la temperatura cala di un paio di gradi in 2 minuti. Di lì, il mio dubbio
  6. quello che faccio anch'io, volevo sapere se è una procedura corretta; e sapere se è corretto fare mash out a 78°C a resistenza spenta
  7. e qui si paleserà la mia ignoranza Usando l'Arsegan (cugino di Klarstein e di altri cento), io faccio così: arrivato a 78°C, spengo la resistenza, aspetto 10 minuti, quindi sollevo il pipe riaccendo, ricircolo 4 litri di mosto e faccio sparge con 6 litri di acqua a 78°C, lascio scolare qualche minuto, tolgo la griglia superiore e butto via le trebbie. Arrivo al boil, luppolo etc etc... Il procedimento è corretto ? Non ho messo il post nel 3d Klarstein perché è ... ipertrofico ed ho difficoltà a recuperare le informazioni. Grazie e ciao a tutti Mario
  8. Per calcolare i volumi uso questo https://www.dropbox.com/s/l92sjg2y0ddyocy/Volumi_Acqua_Mosto_01.xlsx?dl=0 che era stato segnalato da un altro partecipante al 3d, mettendo 6 L di sparge e calcolando di conseguenza
  9. Ho il modello ordinato ad agosto ed arrivato a ottobre
  10. Ho l'Arsegan, uno dei vari cloni. Oltre alle tacche, che segnano due litri in meno, il termostato non è affidabile. Ho provato con sola acqua, paragonando l'Arsegan (A) con un termometro a gabbia (T): A 52 . T 53 A 63 . T 65 A 66 . T 69 A 76 . T 82 Con 28 litri, sempre di sola acqua, e con 2200 W le rampe da 50 a 78°C sono di circa 1°C al minuto. Ciao Mario
  11. mi sembra molto strano.... Aspetto commenti e spiegazioni perché magari sono io che sto sbagliando
  12. Grazie a tutti per i suggerimenti ! Ciao Mario
  13. In effetti il punto che non la vorrei troppo corposa. Il troppo è soggettivo, difficile da definire.... Essendo inesperto, ho paura che 4% carapils + mash a 69°C sia.... troppo Come riferimento ho il ricordo delle pils che ho bevuto in vari birrifici a Praga ed è...troppo vago
  14. L'indice di Kolbach del pils Wyermann è 38-42; il Maris Otter Muntons è 40-44. Se non sbaglio, un malto è considerato ben modificato con indice > 35. Quindi metterò i grani verso 50°C mentre salgo allo step successivo (68°C; anche se il carapils è solo 4%, non rischio di avere un mosto troppo "corposo" ?).
  15. l'obiettivo è una pils per l'estate, equilibrata e dissetante (mi sembra di parlare come la bimba del Buondì Motta) Weyerman bohemian pils 96%+Carapils 4%, Saaz, lievito w34/70; OG prevista 1048, IBU 32, BU/GU 0.67 - Macinatura (non ho mai usato questi grani...) "normale" o serve qualche accorgimento ? - Mas con acqua Monviso (molto simile alla Sant'Anna) 15' a 52°C (è necessario/consigliato ?) 40' 66°C (troppo basso ?) 10' 72°C mash out 15' 78°C - Luppolatura: Saaz 60 min + 1 g/L a 15' + 2 g/L a 5' + 2 g/L a 0. Vorrei evitare di trovarmi una birra che dopo due mesi ha perso quasi tutto.... - Inoculo del lievito se riesco a 15°C (serpentina inox e acqua di rete 12-14°C) poi in camera di fermentazione a 10°C, verso la fine diacetyl rest fino a FG - Travaso e lagerizzazione molto lunga, 6 settimane a 2-3°C. Suggerimenti e consigli ? E' la seconda ag (con il pentolone Arsegan, della famiglia Klarstein & co). Ciao e grazie Mario
  16. puoi anche travasare dal rubinetto inclinando il pentolone alla fine, fondazza permettendo
  17. Acqua calda (da raffreddamento del mosto) e ricircolo, enzybras in acqua calda e ricircolo, acqua e ricircolo. Almeno, io ho fatto così. Ho usato luppoli in pellet con sacchetto in batista, mosto limpido e quasi nessun residuo, non ho neppure usato il mini bazooka. Molto tempo e molta acqua ( riutilizzata )
  18. ottima idea non lo so, l'idea di far passare il mosto in un sistema chiuso (e del quale non posso controllare la pulizia) mi lascia perplesso
  19. Grazie ! Quindi, a meno di andare a brassare in Antartide, credo che mi dovrò accontentare. Per le basse fermentazioni (la prossima sarà una pils) sarò obbligato a inoculare a circa 20 °C poi raffreddare . Ciao Mario
  20. Aggiorno: provato entrata in alto - uscita in basso, la prossima volta farò il contrario. Più di 40 minuti per portare 18 litri a 25°C. Litri di acqua: troppi, più di 100. Parte usati per lavare etc, ma sono veramente tanti. Ciao e buona domenica Mario
  21. Preparata ieri con l'Arsegan. Centrati efficienza (migliorerò...), OG e litri. Due cucchiai di succo di limone e pH 5.5. Vari errori sparsi ma nulla di terribile, tempi biblici ma per ora va bene così. Mi sono proprio divertito
  22. Winterizzazione di 10-15 giorni, a 2-3 °C: eccome se rifermenta. Ho anche l'impressione che migliori.... Ripeto, impressione
×
×
  • Create New...