Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Black Donkey

Utenti Registrati
  • Content Count

    408
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    3

Black Donkey last won the day on November 2 2020

Black Donkey had the most liked content!

Community Reputation

75 Eccellente

About Black Donkey

  • Rank
    Senior Member
  • Birthday 17/09/1981

Contact Methods

  • Website URL
    Array

Profile Information

  • Sesso
    Array
  • Location
    Array

Recent Profile Visitors

1.202 profile views
  1. il foro alla pentola secondo me e' essenziale per movimentare fluidi caldi (non chiedo neanche come sifoni, ho paura della risposta) per la temperatura omogenea potresti dondolare la sacca durante il mash, chiaro che la pompa sarebbe la cosa migliore, e alla lunga ti sara utile per altri upgrade. non ho mai usato lo springher, ma dubito che si ostruisca dopo la bollitura, fai un bel whirlpool e travasa tranquillamente.
  2. questa non l'ho capita.... vuoi dire che a temperature di fermentazioni superiori a 35° l'intervento compressore e' a rischio?
  3. Sei un pastore Atipico già mi immagino ai piedi di una quercia, a far colazione, pane e cacio ma invece di tirar fuori la fiaschetta di vino, tiri fuori la bottiglia di birra. e a formaggi come sei messo? fai qualcosa ?
  4. travasate con pompa o usate un troncocnico?
  5. elettrico e' una gran cosa, purche si facciano piccole cotte e con un impianto automatizzato, utilizzare inkbird, non e' proprio automatizzare, secondo me in previsione di un impianto totalmente automatico, vanno presi in considerazione solo controller adeguati, che tengono conto non solo della temperatura, ma dei tempi e delle ricette. come chiesto da marcogigi, in elettrico 80lt in tre tini, bisogna avere a disposizione almeno 6kw il vantaggio dell'elettrico, oltre al minor costo e' quello della sicurezza, con un controller adeguato, programmi la cotta con un timer e aggiungi l'acqua, il mattino scendi in cantina, e trovi l'acqua a temperatura, metti i grani, e il controller continua da solo, fino al mash out, io riscaldo elettricamente lo sparge, e a gas la caldaia di mash e bollitura, questo non mi dà la tranquillità di lasciare il fornellone da solo per lunghi periodi durante la cotta. (benche fino ad ora non sono dovuto mai intervenire, manualmente sul gas)
  6. se hai l'idea di automatizzare tutto l'impianto in futuro, valuta craftbeerpi.
  7. Benvenuto, Finalmente qualcuno che scrive la provenienza.
  8. Oggi imbottigliato 100 it di passerina. Mi è andato a nausea non ne voglio vedere più per un mese... (il vino, non la passerina) E' ora invece di metter mano ad alcune ricette per i miei 40. Per settembre devo aver almeno 200 lt infustati. E ultimamente tra salumi e formaggi, non ho brassato più da dicembre, Forse per velocizzare le cose, visto che le pentole lo permettono, faccio un paio di cotte al limite della capienza, ma poi per fermentare, devo utilizzare le botti in inox del vino, non ho mai fermentato su contenitori non stagni, ma soprattutto non ho mai travasato birra con la pompa, ce una prima volta per tutto. Speriamo di non far cagate proprio con la birra dei miei Anta.
  9. no, c'e' una coppia di ingranaggi (a secco, ma per noi domozimurghi ad un uso regolare non dovrebbero usurarsi in fretta) tra il rullo motorizzato e quello che si registra, quindi girano entrambi.
  10. e' la prima volta che lo vedo, per 150 euro, avrei acquistato questo piuttosto che motorizzato il mio. anche disponendo di un motoriduttore, o di un motore ed una puleggia(come ho motorizzato il mio,) spenderesti piu' di 50 euro dal tornitore, per realizzare le chiavetta sull'albero del mulino e un supporto per allineare il tutto.
  11. comunque pesa.... da marzo, dopo essermi bevuto millemila bottiglie di birre industriali, mi son rimesso a far cotte. ho ricominciato a leggere e qualcosina studiare, adesso a cantina piena, vorrei ma non brasso. e' impegnativo, passare 6 ore da solo, tolte ad altri impegni o famiglia, il lavoro mi tiene fuori casa dalle 6,30 alle 20,00, mi rimane solo la domenica o le notti.... poi imbottigliare ecc. vorrei costruirmi una nuova casa, solo per avere il garage comunicante con il salotto. a settembre ho fatto poco piu' di 100 lt di vino, tra tutto ho impiegato 3 ore, e i bambini che si divertivano a pestare l'uva il mese scorso, ho giocato con i formaggi, due ore e finito tutto pulizie comprese. (cosa che probabilmente ripetero') devo trovare qualcuno con cui condividere, altrimenti rischio di slittare di settimana in settimana.. come quando ci si iscrive in palestra, se vai da solo, anche se ti diverti, dopo 2mesi smetti
  12. Sto post è tutto uno scrivere a cazzo Mi sono espresso male, anche io ho tino filtro (senza gas) Mi riferivo alla pentola di ammostamento, il doppiofondo se se sta nella pentola di mash, non si prevede un tino filtro, ma Un tino di bollitura. Comunque siamo partiti male. Sul disegno ci sono tre pentole abc sul testo a b b Ma adesso fai biab? Come vorresti birrificare? Leggi le soluzioni elencate da clau
×
×
  • Create New...