Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

monty

Utenti Registrati
  • Content Count

    92
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    3

Everything posted by monty

  1. Comunque adesso è qui http://www.brewersfriend.com/windows/ Cambiato nome e fuso con altri, ma è sempre lui!
  2. Ciao, ho tappato 65 cotte con tappi da 29 con la bidoule di plastica. Tutte bene, sono circa 1200 litri .... ti serve: tappatrice a colonna; bottiglie, se possibile, della stessa altezza, se possibile, da 75 cc se metti zucchero in bottiglia usa un imbuto asciutto, che lo zucchero non si fermi sul collo della bottiglia, se no non chiude bene. buona birra!!!
  3. io vado per gli 800, ma se non resta vanno bene anche 200 o 300, grazie!
  4. io uso Beersmith 2, fa tante cose e copre tutte le mie esigenze. A gratis va bene anche brewmate, facile da usare e veloce. Ciao.
  5. Per mia esperienza una pentola "tappata" e coibentata anche alla brutta (coperte, vecchia giacca a vento ...) perde un grado all'ora. Accettabile per un mash a 66/67 gradi, Ciao. PS: misurare maniacalmente aprendo la pentola accelera la dispersione del calore... quindi chi misura più spesso, regola la fiamma più spesso.
  6. Ho provato il pale di Chateau(25 kg) ed era buono. Anche il pils non male, ma il Sekado meglio, meno pagliuzze. Thomas Fawcett il meglio per il maris otter, (sono al terzo sacco da 25) pochissime pagliuzze e detriti, ottima resa e gusto maltato che richiede meno crystal in tutte le ricette, ottimo anche per SMASH. Meglio di Muntons, soprattutto se di muntons prendi i sacchi maris otter blend, che come tale credo sia un mix di varietà , ne ho provato uno (da 25 kg) e non lo riprenderò, anche se costa meno.
  7. Guarda, se ti leggi Brew your own british real ales del CAMRA, fonte spero autorevole, ci leggerai che una Ale fatta bene carbona in bottiglia per conto suo perché i lieviti Ale continuano col tempo ad aggredire zuccheri residui che non vengono aggrediti nella prima fermentazione. Il motivo per cui si fa priming, continua l'autore, è per avere la birra pronta da bere senza aspettare troppo. Quindi, per alcune cotte di Ipa abbastanza alcoliche, non ho fatto priming. E funziona. La birra viene carbonata anche se era arrivata a FG e non metti zucchero. Parlo di 2 cotte su 60, nelle altre 58 ho fatto priming. Consiglio a tutti di fare priming, ma anche di leggere e studiare, oltre che sperimentare. Ciao. Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  8. Se non fai priming con i lieviti ale devi aspettare di più e se possibile tenere almeno due settimane a 18/20 gradi piuttosto invece che a 16. Anche non ho fato priming con i lieviti lallemand e sono più lenti a rifermentare, ma rifermentano, quindi pazienza.
  9. Ciao e benvenuto tra noi!
  10. niente paura Beppe, il biab va benissimo per fare una ottima birra, si tratta solo di farci il mash, ma la birra e' soprattutto lievito e fermentazione! Ciao!
  11. fate bene! leggere leggere pulire bene, avere pazienza! ciao!
  12. Aggiungi i fiocchi a quando raggiungi i 70 gradi e lasciali in ammortamento per 60 minuti. Addirittura puoi mettere tutto assieme e fare mono step a 66 gradi per 90 minuti. La differenza non dovrebbe essere grossa, avrai una birra più torbida, ma dato lo stile non credo che sia un problema. Ciao. Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
  13. Si. Lo uso per creare il vuoto nel tubo, lo sfilo prima che arrivi la birra. Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
  14. io non uso il rubinetto, prendo fermentatori senza, a secchiello, per la prima fermentazione. poi sifono con un tubo cristal dall'alto. Aspiro con la bocca usando, per non toccare il tubo con le labbra, un gorgogliatore come pipa. il fermentatore con rubinetto e astina lo uso solo per imbottigliare. Ciao.
  15. Con quelle caratteristiche puoi comperare il checktemp 1 di hanna instruments, ma stai sui 45/50 euro, lo trovi sia dai fornitori sopititi di materiale hb, oppure con google anche da fornitori di attrezzature da laboratorio. Io lo uso da 50 e + cotte senza problemi. Ciao.
  16. Benvenuto! Anche io sono di Forlì ma ormai vivo a Bologna (e lavoro a Milano...) Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  17. mah, ho visto anche il tuo post su us05, non è che il tuo termometro sia un poco starato? che termometro usi? non ne hai uno di quelli con la gabbia per fare una controprova?
  18. Niente paura, la bollitura lascia più acido , ma accade anche se non aggiungi lattico. Tieni comunque presente che i bicarbonati disciolti nell'acqua fanno da tampone, vale a dire fanno abbassare il ph meno che proporzionalmente all'aggiunta di acidi. Ricordati che in bollitura aggiungi luppoli che hanno e rilasciano alfa-acidi (per l'appunto). Acidificare il mash non è fondamentale se non si punta a una efficienza costante. Si può anche aggiungere più grani e fregarsene. Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
  19. allora, per il crystal il colore è in Lovibond, approssimativamente EBC/2 = Lovibond. il crystal di bairds dovrebbe essere sugli 80 EBC, quindi potresti scrivere 40. i precisino possono usare questo calcolatore http://pint.com.au/calculators/maltcolour/ Ciao.
  20. Allora vai di analisi dell'acquedotto, cartine e stime. molto dipende dalle caratteristiche della tua acqua.
  21. Ciao, sono troppi. Se hai il phmetro dopo 15 minuti di ammostamento misura l'acidità e correggi gradualmente. Procurati, per fare una stima dell'acido che ti serve: - una analisi dei valori della tua acqua (sito del gestore dell'acquedotto o etichetta della bottiglia); - un file excel di supporto (cerca brun's water o ez water calculator). Immetti i valori della tua acqua, i grani e ottieni una stima di acido lattico necessario. Ma la stima e' solo una stima, vai di phmetro. Ciao.
  22. Esatto. visto che col biab non c'e' sparge, la strike water (l'acqua in cui immetti i grani) è uguale all'acqua totale. Il setting a 4 non funziona col biab, il rapporto grani/acqua viene fuori automaticamente. Ciao.
  23. Si prova assolutamente, io ho cominciato con una pentola da 20 litri. Con ricette da 2/3 kili di grani puoi stare sui 10/12 litri nel fermentatore. Ciao.
  24. In brun devi mettere i dati sui grani e lasciare a zero l'acqua di sparge (non c'e'). dopodiché acidifichi secondo le indicazioni l'acqua di mash. A quanto era il ph dopo che hai messo il lattico? mi pare che tu metta delle quantità tutto sommato basse. Ciao.
×
×
  • Create New...