Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

sbatteo

Utenti Registrati
  • Content Count

    192
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Everything posted by sbatteo

  1. I lallemand in generale li sto un po' odiando Inviato dal mio ST25i con Tapatalk 2
  2. mirtillo essicato e altre bucce esotiche che uso per fare delle tisane.   il lievito era il windsor, che infatti si era fermato ad una A.A bassissima e si era comportato stranamente rispetto ad altri utenti.   ha lavorato lentamente e flocculando molto.
  3. mica brutta come idea quella di rifare tutto...   fin'ora mi sono esplose solo due bottiglie ed è stato disastroso... più che altro ero via e mi sono trovato la cantina che sapeva di aceto marcio... non lo auguro a nessuno :bad: per quello sarei propenso di buttare tutto e amen.
  4. il sapore è di mosto giovane, imbevibile da quanto è frizzante, mentre l'odore nei primi secondi ricorda un po' il burro e il lievito, poi diventa un po' meglio.   potrei aver fatto un priming eccessivo,ho fatto bollire nel priming delle bucce di frutta essicata... probabilmente ha rilasciato un botto di zuccheri imprevisti, a dire il vero avevo previsto un po' più di zuccheri ed ero rimasto basso, 1,6 volumi di CO2.   alcune bottiglie presentano il lievito tutto attaccato sui bordi della bottiglia... io in tutti i casi la butto che è veramente troppo frizzante   la birra ERA una bitter.
  5. eeh no, ne ho aperte 4, una dopo l'altra... tutte così
  6. ho imbottigliato una birra una settimana fa, oggi ho aperto una bottiglia da 33 perchè volevo sapere se la rifermentazione fosse finita, beh... sorpresone, la birra fa una gran schiuma ed è SUPER frizzante. se lasciassi lì la birra entro pochi minuti uscirebbe dalla bottiglia la schiuma.   com'è possibile? a 18°C per due settimane e già l'infezione è così violenta? oppure può essere qualche altro problema?   mai successo in 3 anni di cotte.
  7. Ares ti andrebbe di spiegarmi meglio il discorso relativo ai lieviti lallemand e ossigenazione? Inviato dal mio ST25i con Tapatalk 2
  8. Sei un grande! Inviato dal mio ST25i con Tapatalk 2
  9. Vale sei sicuro al 100% che la shenkerla non usi malto weyermann? Perché ho scoperto che la weyermann è proprio di bamberg. Inviato dal mio ST25i con Tapatalk 2
  10. Sono d'accordo con te, sono impazzito dietro l'efficienza del mio impianto per niente e ho fatto birre tremendamente alcoliche e avuto fg assurde tutto per colpa di uno strumento inutile. Inviato dal mio ST25i con Tapatalk 2
  11. sono uno che o compra le pils ceche a 3€ oppure le black barrell, cantillon, loverbeer, montegioco...  non ho vie di mezzo :D penso che per le cose buone si debba spendere, come in tutto.   quindi ben venga il passaggio in botte che grava sulle mie tasche, piuttosto che i birrifici frettolosi che portano fusti sempre diversi l'uno dall'altro.
  12. piano, questo discorso è troppo enorme e troppo off topic :D   comunque è ovvio che oggi sia assurdo pensarla come la pensavano anche solo 50 anni fa, ma ti posso assicurare che è opinione comune che dopo la vendita di duvel la qualità sia caduta molto in basso, prima si faceva stoccaggio in contenitori per circa 3 mesi, poi non so se le mie fonti siano attendibili o meno, ma io so così.   per esempio cantillon deve aspettare un anno prima di mettere in commercio le sue creazioni e non sembra risentirne molto, ok che risparmiano in sanitizzazione, raffreddamento e spese per il lievito... :D ma non li vedo in grossa crisi.
  13. è il densimetro che uso da anni!!! :(   forse ho creato confusione, acqua pura segna 993 non 1093 :D   il punto è che speravo fosse semplicemente il foglietto interno che si era spostato e quindi di aver dovuto semplicemente aggiungere TOT punti ad ogni misurazione, invece sballa anche la misurazione standard... senza valori noti ho semplicemente fatto dei test con 5gr, 10gr e 15gr di zucchero su 100ml e mi dava sempre valori fuori rapporto.   PS - ecco perchè le mie birre erano tutte poco amare e molto alcoliche! :D
  14. Purtroppo si... Ho fatto dei calcoli e ho notato grosse incongruenze, ho fatto e rifatto il test e a seconda di come tira il culo al mio densimetro i valori cambiano :( Ma l'acqua rimane a 93 Inviato dal mio ST25i con Tapatalk 2
  15. ma a parte tutto, dove si trova questa pentola? :D passa il link o la fonte.   agnelli fa quelle pentole, ma costano 140 euro; non è che parli delle pentole da salsa di pomodoro? anche perchè l'unica che fanno con quel diametro, oltre alla linea NORD per salsa di pomodoro, è a 5mm di spessore e la trovi appunto a 140€ e passa. 60 euro nuove sarebbe la svolta!
  16. quindi fatemi capire...   il mio con acqua distillata a 20°C segna 1093, se aggiungo 5g di zucchero a 100ml di acqua segna 1013...   in pratica ha il foglietto di carta interno spostato verso il basso o anche la misurazione è sbagliata?
  17. spruzzino con acqua calda e aceto, strofini con un panno, risciacqui, asciughi e metti al buio, al riparo da umidità ecc.   comunque è inevitabile che si crei una patina il rame anche se lo si lava poche ore prima; appena fuori dal mosto è sempre più splendente che mai! :D
  18. eccome, avevo 5 litri solo di schiuma nel fermentatore e aveva anche ossigenato duranto il whirlpool.   la fermentazione è partita dopo 8 ore quindi ha avuto tempo e modo di prenderlo tutto quell'ossigeno. ha fermentato costantemente per 10 giorni, fino a fermarsi intorno ai 1013.
  19. io l'ho usato altre 4 volte e mediamente ha sempre lavorato molto molto lentamente. faccio fermentare a 17°C
  20. oggi travaso per dryhopping e sorpresone! FG 1013 :(   sto lievito con me lavora poco anche se metto 2 buste. ora lo porto a 22°C e spero che finisca di lavorare, sono passate quasi 3 settimane.   però la birra è estremamente limpida e molto "bitter".
  21. brew like a monk, non ce l'ho ma penso che ti dia una grossa mano.   per il resto questo forum mi ha dato più informazioni che qualsiasi altro strumento, chiedi e ti sarà dato :P   sicuramente il bjcp è utile e ma troppo didattico, usalo come punto di partenza.
  22. perchè raffreddare in fretta è importante?   io sapevo che quelli di cantillon non raffreddano assolutamente il mosto e lo portano nelle vasche nel sottotetto ancora caldo.   poi per la bollitura, devo fare rabbocchi d'acqua o calcolo tutto all'inizio? devo preservarmi dall'avere caramellizzazioni o vanno bene?
  23. usando acqua del rubinetto so più o meno bene la presenza di sostanze disciolte, ma di sicuro non conosco la presenza di calcare (cioè carbonato di calcio), che dipende dalle mie tubature ecc. quindi lascio tutto al caso sotto quel punto di vista e non aggiungo mai CaCO3.   aggiungo solo cloruro di sodio, solfato di calcio, sale e pepe :P   comunque non fare mai bollire prima di far la cotta se no molti sali precipiterebbero, un mio amico lo fa con l'acqua di città proprio per eliminare magnesio, carbonati ecc. per fare la pils senza usare acqua in bottiglia.
  24. io solitamente aggiungo tutto un giorno prima, metto anche 30 grammi di gypsum per 40 litri e l'acqua diventa molto torbida, ma il giorno dopo trovo sempre l'acqua limpida e una buona quantità di precipitato. effettivamente se rimane torbida vuol dire che le sostanze sono in sospensione e non sono proprio "sciolte" del tutto. ma ho sempre pensato che questo avvenisse durante il mash, mescolando a temperature alte con in mezzo i grani.   comunque finchè usi così poco gypsum non farti problemi, vedi quando farai un'acqua tipo burton cosa vien fuori ;)
  25. io ho posticipato tutto al prossimo anno.   ho avuto pochissime risposte chiare riguardo certi dubbi... tipo la presenza di amido nel mosto, riguardo la maturazione (sembra sia obbligatorio farlo in bottiglie da 0,75) ecc.   ma su una cosa sono sicuro, le lambic sono a fermentazione spontanea e quindi sarebbe meglio usare direttamente il ceppo lambic da subito. è anche vero che è sempre meglio partire con calma :D quindi opterei per la versione US05 o simili + brett per finire la fermentazione. il top sarebbe avere una bella botte dove poter lasciare lì la birra a finire la fermentazione, ti assicuro che questo metodo garantirebbe sapori tipici della lambic anche senza fermentazione spontanea all'inizio.   personalmente sto studiando molto attentamente la possibilità di fare un blend prima dell'imbottigliamento, però bisogna calcolare bene i fermentabili presenti in modo da non creare bombe a mano ma neanche birre super frizzanti... in quanto la fermentazione continuerebbe dopo l'unione dei due mosti.   è una strada lunga e in salita! il luppolo (dopo aver sentito delle brettate molto luppolate) credo sia l'ultimo dei problemi, amenochè tu non voglia esattamente una cantillon lambic.   in italia ci sono poche persone veramente esperte in questo settore e sembra impossibile carpirne anche solo le basi, figurarsi i segreti.   bisogna provare!
×
×
  • Create New...