Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

fastready

Utenti Registrati
  • Content Count

    1.189
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    3

Everything posted by fastready

  1. In realtà io chiedevo il senso di rotazione, poichè in base ad esso si dovrebbe sprigionare una forza centrifuga e una forza centripeta. Però non so se tale teoria e applicabile alla nostra BIRRA.
  2. Bhe anche io uso l' HOP BAG, ma non il Whirlpool, anche se potrei provare a girare da me il mosto. CMQ i residui sono molti sottili, tipo farina (bagnata), secondo voi corro il rischio di intasare tutto?
  3. Interessa a anche a me!!! [:I] Navigando ho visto sistemi con e senza pompa. Ovviamente credo che senza pompa la spinta debba essere buona, ma in tal caso la velocità di caduta (non eccessiva) dovrebbe permettere un ottimo raffreddamento del mosto. CmQ io ho già una pompa a trapano e proprio qualche minuto fa ho comprato lo scambiatore a piastre. Saluti.
  4. Bene Bene ... Ho coprato lo scambiatore a 40 Piastre (uno solo). Vediamo come va!!!
  5. [/quote] Grazie Olly, xquanto riguarda il rifratt. penso sarebbe comodo per fare anche varie misure senza consumare birra tanto i valori sono comunque sicuri no? Ciao. [/quote] Io li ho entrambi e li uso entrambi, ma solo perchè il rifratt. mi è arrivato da poco. CMQ si con il rifrattometro risparmi birra [:p], basta tararlo a dovere.
  6. [quote]fastready ha scritto: Effettivamente potrei comprarlo in un secondo momento. [/quote] Ovviamente mi riferivo alla seconda piastra.
  7. WOW. Ma quello che vedo a che impianto è collegato? Qunati litri max? Considerate che io potrei portare il mio impiantino, in fase di progettazione, fino ad un max di 100 litri. Effettivamente potrei comprarlo in un secondo momento.
  8. Dove lo trovo il tubo in silicone alimentare? Che ne dite se compro 2 scambiatori a piastre da 40? Vorrei raffredare il piu velocemente possibile, in modo da evitare infezioni e risparmiare tempo. In questo caso il mosto passerebbe per i due Scambiatori, uno dopo l'altro, mentre l'acqua entrerebbe negli scabiatori da due rubinetti diversi, quindi sempre fredda e non riciclata. Che ne dite aumento l'efficienza? Saluti.
  9. Che tubi usate per lo scambiatore? Normale tubo in gomma per alimenti? Non si rischia il sentore di gomma?
  10. Ok grazie mille. Comprerò lo scambiatore a 40 Pistre. Qualcuno di voi a mai provato ad immergerlo in acqua fredda, in modo da avere un doppia efficacia? Secodo vuoi è cosa fattibile?
  11. Che ne dite di questo: [url]http://www.ebay.it/itm/SCAMBIATORE-DI-CALORE-SALDOBRASATO-A-40-PIASTRE-4X3-4-M-/260496370869?pt=Stufe_e_caminetti&hash=item3ca6cb2cb5[/url] Attendo vostre info. Saluti.
  12. Ciao io sarei interessato al controflusso in acciao. dovrei raffreddare dai 30 ai 50 litri di mosto, quindi pensavo ad una serpentina in controfluzzo da 10 metri. Tu cosa hai a disposizione? Attendo tuo messaggio. Saluti.
  13. Ciao io sarei interessato al controflusso in acciao. io dovrei raffreddare dai 30 ai 50 litri di mosto, quindi pensavo ad una serpentina da 10 metri. Tu cosa hai a disposizione? Attendo tuo messaggio. Saluti.
  14. Salve a tutti, per raffreddare la birra oggi uso una serpentina di rame da immergere nel mosto. Volendo fare un passo avanti ed ottimizzare i tempi per raffredare la birra cosa mi consigliate: a) Scambiatore di calore a piastre in controflusso b) serpentina in rame e tubo da giardino 10 mt (da autocostruire) in controflusso Quali dei due sistemi è più efficiente? Si consideri che devo produrre 45/50 lt di birra con metodo All-Grain. Attendo vostri commenti. Ciao a tutti.
  15. Grazie 1000 per il consiglio. A questo punto penso che la mia cotta di Sabato scorso, una Pale Ale Inglese, sia destinata alla stessa fine. Altri consigli su prodotti, magari da poter acquistare sui famosi siti di attrezzatura per birra? Saluti a tutti.
  16. Salve a tutti, sono nuovo del forum, pertanto nn so se in passato avete già affrontato questo argomento (sicuramente), ma cercando nn ho trovato nulla che mi convinca. Ho da poco fatto la mia prima cotta all-grain ed al terzo assaggio mi sono accorto che era da buttare, perché soggetta ad infezione. Probabilmente la causa di tale infezione è dovuta alla cattiva pulizia di alcuni attrezzi usati per la produzione. Come unico prodotto uso il metabisolfito, oltre al detersivo dei piatti, ma credo che nn sia sufficiente. Voi quali prodotti mi consigliate x la puliza delle pentole in acciaio ed i fermentatori in plastica. Solitamente nella pentola che uso per la cotta faccio bollire dell'acqua, in modo da elimira alcuni batteri, ma per il resto uso acqua fredda e metabisolfito. Attendo vostri consigli a 360* Saluti a tutti.
×
×
  • Create New...