Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Giannox88

Utenti Registrati
  • Content Count

    106
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Everything posted by Giannox88

  1. Booh.. forse sono le glumelle per facilitare il filtraggio..??  :unknw:
  2. Ciao, la mia è semplicissima; rimediato vecchio congelatore a pozzetto, ho fatto una struttura di legno sulle pareti interne dove ho fissato un cavo riscaldante per terrari che percorre praticamente tutte le pareti interne del congelatore. Ho montato (sempre all'interno) un termostato a cui ho collegato il cavetto.. temperatura perfetta, precisa e sempre costante... una volta ho provato a sostituire il phon al cavetto, ma scalda troppo velocemente rispetto alla percezione del termostato..
  3. Ora se riuscite davvero a riconoscere il pale dal marris otter io mi inchino davanti a voi signori supremi! ;) Comunque anch'io consiglio di programmarsi le cotte come dicevo in precedenza..
  4. Entrambi sono malti base e vanno bene per tantissime tipologie di birre.. Dipende un pò da quello che vuoi, ti devi fare un programma prima.. (anche perchè devi sceglierti i lieviti da prendere.) Io l'ultuima volta ho preso 25Kg di pilsner visto che avevo in mente una serie di ricette (weizen, lager, pils e blanche) e tutte richiedevano il pils.... La prossiam volta probabilmente mi butterò sul pale per sbizzarrirmi un pò con le Ale inglesi
  5. Il tappo a corona regge senza prolemi.. (almeno io non ho mai avuto problemi..) Io ho tutte bottiglie di recupero, in effetti pulirle è un pò una scocciatura, ma con tutte quelle che buttiamo andarle a comprare è proprio uno spreco..   Comunque ho notato, almeno per quanto mi riguarda, che le bottiglie da 75 sono troppo grandi in alcune circostanze.. per questo confezino le mie birre in formati diversi; 0,5 - 0,66 - 0,75.. Così anche se sono da solo a casa posso stapparmi un birra senza dovermi per forza ubriacare (visto che l'avanzo non è consentito..)
  6. Se uno si arrangia ok, tutto si può tentare, ma io non ci spenderei più di 10 euro.. farà pure il suo lavoro per unpò, ma non è certo concepita per frantumare il malto.. Il corona è un ottimo mulino, efficace e robusto, con 60 euro si prende ed è praticamente indistruttibile.. Se pensi di continuare questo hobby ti consiglio di acquistarlo, è un investimento a lungo termine.
  7. Per la macchina per la pasta secondo me non ne vale la pena spendere tempo ed energie per modificarla.. comunque ognuno sperimenta e si ingegna come vuole..   Per fare i fori nelle pentole io utilzzavo un punta piccola (tipo 3mm); disegnavo il cerchio da forare sulla pentola e facevo tanti piccoli forellini lungo la circonferenza.. poi levavo il centro aiutandomi con le pinze e rifinivo i bordi con una lima.. Ho forato 4 pentole con questo sistema, e ibuchi sono perfetti. Certo devi avere un minimo di manualità , se non sei pratico rischi di sciupare la pentola..
  8. 25°C sono un pò tatini per la maturazione.. certo che se non c'è altro modo allora va bene. la maturazione avviene lentamente, non tanto per l'attività dei lieviti, che una volta finiti gli zuccheri da fermentare "si addormentano"; con il tempo i vari aromi si arrotondano perdendo tutte le varie spigolature dell'amaro, dell'asprezza.. i vari aromi si amalgamano dando alla fine un prodotto equilibrato. Più che altro vige la regola di una giusta temperatura di conservazione degli alimenti (10-15°C). Temperature troppo elevate non so dirti cosa provocherebbero.. magri non cambia neanche più di tanto, ma non sono le condizioni ideali.. 
  9. Si infatti.. sto notando che più si seccano e più si "sbriciolano".. Prima da verdi sembrava quasi impossibile staccarle e mi stavo un pò preoccupando.. Tutto sommato sono soddisfatto per ora, la consistenza è quella giusta (un pò farinoso all'interno..) e a masticarlo si sente quella punta di dolcezza, se otterrò una buona weizen con questo malto potrei pensare di produrmi da solo il malto di frumento.   Il grano riesco a procurarmelo anche "a gratis" ;) quindi può essere un vantaggio, se dovessi acquistarlo non so se sarebbe un risparmio tra lavoro e corrente elettrica per la tostatura.. Penso comunque (dalla mia bassa esperienza) che meriti farlo in estate, almeno la fase dell'essiccamento si riesce a farla al sole risparmiando un pò di corrente, in modo che il costo sia soltanto per la tostatura successiva.   Riesco a procurarmi anche l'orzo, ma da noi si coltivano solo varietà polistiche, il distico è inesistente (la resa è molto minore per ettaro..) e queste non sono troppo adatte per la birra, quindi dovendo ingegnarmi per procurarmelo e dovendo acquistarlo tanto vale comprare direttamente quello maltato... L'orzo che mi fornisce un amico (polistico) lo utilizzo in piccole dosi (100-200g) a cotta per migliorare la tenuta di schiuma essendo ricco di proteine.
  10. Sto provando a maltare 1 Kg di frumento e tra qualche giorno mi si presenterà un problemino... come elimino le radichette?
  11. è soggettivo.. stufarsi è difficile ma alcune birre possono essere stucchevoli. Io della mia weizen non penso che mi stuferò mai, certo che alcune birre più complesse o più speziate, alcune belga possono stuccare se bevute "fitte fitte".
  12. semmai è il caldo che "rovina" gli aromi, non il freddo.. Comunque è normale che con il tempo un pò si attenui il forte profumo del dry hopping.. ma come ti ho detto si attenua, non si trasforma in medicinale.. non so a cosa sia dovuto questo problema..
  13. Il brau di firenze è un bel posto ma per quello che so io non c'è roba artigianale, forse in bottiglia ma non ne sono sicuro. è un pub tedesco e alle spine si trova lowenbrau, spaten e franziskaner.
  14. spostale pure al fresco,ma aspetta ancora un pò prima di aprirle
  15. Io lo metto in dei sacchi sottovuoto da 5, 3 o 1 kilo, tenuti chiusi in un armadio in cantina. Ma non è necessario che sia messo sottovuoto basta una sacco di nylon sigillato o legato
  16. Aspetta aspetta.. prima di 2 mesi è presto per dare un giudizio, e assaggiare una birra così giovane ogni 4 giorni sono bottiglie sprecate.. Vedrai che l'amaro si ammorbidisce, certo che la bitter è amara per sua natura.
  17. A firenze c'è il mosto dolce, è un birrificio di prato ed hanno un pub a firenze in via nazionale vicino alla stazione centrale (smn). Altro pub che produce birra propria è il Bovaro in San Frediano.
  18. Ieri ho imbottigliato una weiss, la prossima che faccio avevo già pensato di cambiare metodo usando la decozione e il krausening per la carbonazione.. Vorrà dire, visto che sono a modificare, che sarà la volta dei lieviti liquidi. Vediamo cosa ne esce fuori..
  19. Devi trovare un controdado.. quanto è il diametro 1/2 pollice? Prova a vedere nei negozi di idraulica, di ottone non avrai problemi a trovarli, in inox la ricerca sarà un pò più dura ma se va sul coperchio può andare bene anche di ottone..
  20. Probabilmente hai ragione. Io non ho nessuna esperienza con quelli liquidi, ho solo notato che molti li considerano migliori di quelli secchi, è per questo che ho fatto quell'affermazione. Poi come dici tu dipenderà da quello che si vuole fare.   Comunque devo dire, essendo un estimatore delle weiss, che con il WB-06 non mi sono trovato affatto male, ed ho ottenuto ottimi risultati nonostante abbia notato che molti ne parlino male o lo sconsiglino..
  21. Già .. infatti avevo deciso di provarlo proprio per quello. Ma sono sempre più convinto del mio errore..   La cosa migliore in effetti sarebbe abbandonare i secchi per i liquidi. Ma non ho le idee molto chiare sullo starter. Tu cosa usi? estratto di malto e fai un minimosto??
  22. Ciao a tutti, cosa ne pensate dei lieviti danstar? io sono (per abitudine) fedele alla fermentis, l'unica volta che ho pensato di sostituire il Wb-06 con l'analogo della danstar non ho avuto un bel risultato.. :( In realtà credo che l'errore sia stato più mio (nello sparge) che del lievito, ma questo episodio mi ha un tolto per un pò la voglia di riprovarli.   Ora sarei intenzionato a rivalutarli provando anche qualche altra tipologia. Voi che ne pensate?    
  23. Come dice 60faina.. e sinceramente soltanto negli step che si prolungano per 30 minuti ho bisogno di riaccendere il gas.. per 10/15 minuti la temperatura si mantiene costante, e la mia pentola non è neanche coibentata..
  24. Se fosse scaduto da un anno sarebbe la stessa cosa.. non stare a preoccuparti, conservalo al buio, all'asciutto e ben chiuso e sarà sempre buono.  (se poi fai dei sacchetti sottovuoto allora si che è eterno..)
×
×
  • Create New...