Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Vale

Utenti Registrati
  • Content Count

    4.300
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    41

Everything posted by Vale

  1. Guarda caso la Kà¶lsch è uno dei miei stili preferiti, tanto che a Novembre ho passato 4 giorni a Colonia apposta per studiarla :D Ti consiglio di usare tassativamente i lieviti specifici, quindi solo lievito liquido perchè purtroppo di secco specifico non ce n'è in commercio. Fondamentale il controllo della temperatura perchè è un lievito arrapato e sopra i 18-19°C ti spara la schiuma fuori dal gorgogliatore. A parte questo anche il profilo aromatico poi va fuori stile. Dei due lieviti disponibili (Wyeast e WhiteLabs) il Wyeast è quello che da un profilo più fruttato ma floccula poco, il WhiteLabs è più neutro e floccula bene, tanto che la birra schiarisce molto in fretta. Come luppoli finora ho provato con successo sia il Perle che il Northern Brewer, non ho provato l'Hersbrucker ma dovrebbe essere simile e quindi usalo pure tranquillamente. Per essere fedele al profilo le gettate di aroma non dovresti proprio farle, le Kà¶lsch autentiche non ne hanno traccia, mentre invece l'amaro varia da poco percettibile a più deciso. Un'altro aspetto fondamentale è l'assenza totale di corpo, quindi o single mash a temperatura molto bassa o primo step a 61-63°C mooolto lungo, non meno di 50 minuti. Nel mosto devono rimanere meno destrine possibile. Per questo escluderei anche i fiocchi e solo frumento maltatato, minimo 10% fino, in teoria, al 40% ma secondo me sarebbe troppo e poco autentico. Io col minimo del 10% mi trovo bene, il profilo aromatico ne beneficia già . Se vuoi un 1-3% di CaraHell per dare un colore più dorato, ma se non ce l'hai fai pure senza, non è fondamentale. Per la carbonazione dacci dentro, anche fino al livello di una Weizen. A differenza della Weizen la schiuma sarà effimera e rimarrà solo la "frizzantezza" tipica dello stile. Per ultimo se vuoi essere super-autentico procurati i tipici bicchieri da 0,2L (le Stange) che sono di rigore a Colonia. Io mi rompo a spillare in bicchieri così piccoli e a casa uso il boccale da 0,5L, tanto non mi vede nessuno. Anche la spillatura a caduta lascerei perdere. :) Ciao, Vale
  2. [quote]eastside ha scritto: [quote]Vale ha scritto: Immergere una resistenza nel mash vuol dire bruciare tutto e quindi nisba. [/quote] non credo sia vero. metti un doppiofondo e sotto la resistenza senza bruciare nulla..in USA è un sistema che si usa tranquillamente e ci sono resistenze d 4-5 o 6 KW fatte apposta...puoi attaccare tutto ad un PID per gestire le soste con precisione...guarda qua.. [url]http://www.highgravitybrew.com/productcart/pc/BIAB-Electric-Brewing-System-p3987.htm[/url] ad averci quell'elettricità in casa....:( [/quote] E come pensi di mescolare con la resistenza sotto e i grani sopra? A me 'ste americanate lasciano molto perplesso, anche tutto 'sto fiorire di PID a destra e sinistra che poi il 99% degli HB americani fa single-step e al massimo la resistenza la usano per mantenere la temperatura costante... :D Ciao, Vale Vedo ora che usano il trucco della pompa di ricircolo. No grazie, a quel punto mi faccio il sistema HERMS che sogno da tempo (e mai realizzerò...). [8D]
  3. [quote]clau ha scritto: ma i rubinetti sono fisso o si possono togliere? come sono attaccati alla pentola? [/quote] Ti arrivano smontati e devi montarli tu (o meglio buttarli via e metterci un tappo INOX :D). C'è un foro passante su entrambe le pareti (esterna e interna) e devi fissarlo all'interno con un controdado con relative guarnizioni. Il problema di quel rubinetto è, oltre al fatto che non è INOX ma ottone cromato [b]CINESE [/b][B)], che non ci si può infilare un tubo di silicone per più di pochi mm, col rischio continuo che ti scivoli via nel momento meno opportuno. [V] Ciao, Vale
  4. Io ne ho tre! :) Con i due da 38 litri faccio rispettivamente sparge ([url="http://www.hobbybrauerversand.de/products/Maischen-Laeutern/MattMill-Laeuterblech-Thermoport-385-Liter.html"]con falso fondo filtrante[/url]) e bollitura con una resistenza a immersione da 3Kw. Ne ho presa anche una da 30 litri (è uguale alla 38 ma solo più bassa) che è senza rubinetto ma tanto i loro rubinetti fanno schifo e sono montati troppo alti, li ho sostituiti comunque con rubinetti INOX da 1/2 pollice. Per il mash in infusione invece non sono utilizzabili perchè la coibentazione è anche sul fonfo e quindi non vanno sul fornello. Immergere una resistenza nel mash vuol dire bruciare tutto e quindi nisba. Io uso un pentolone elettrico a parte per il mash e trasferisco poi nel coibentato per lo sparge. La coibentazione va detto che non è superlativa, lo spessore dell'intercapedine è di soli 2-2,5cm. La temperatura costante per 1 ora o più non la tiene, ma è sempre meglio di una pentola non coibentata. Nella bollitura elettrica l'efficienza è comunque maggiore e c'è il vantaggio che se la tocchi inavvertitamente non ti ustioni (è appena un po' calda). Ciao, Vale
  5. [quote]svante ha scritto: l'addolcitore per l'acqua di montagna? ci sono in giro venditori che sanno fare il loro mestiere. [8D] ovviamente scherzo, avranno avuto i loro buoni motivi. [/quote] In Valtellina dove prendo l'acqua per fare le birre chiare (misurata con le cartine durezza <2 gradi tedeschi, praticamente neve sciolta) il sindaco ha pensato bene di mettere quelle cavolo di fontanelle con l'acqua microfiltrata. Ma che cavolo c'è da microfiltrare nella neve sciolta? Risultato, dopo 2 mesi fontanella chiusa perchè i filtri erano contaminati e l'acqua non era più potabile. [:255] Ciao, Vale
  6. [quote]mike86 ha scritto: [quote]Trojan32 ha scritto: io ho pentoloni del Crucco da 100 litri, ho fatto un test mettendo a bollere acqua per un ora e ho notato di perdere 10 L/ h. comunque mi fermo con lo sparge quando raggiungo og pre Boil [/quote] Temo che su per giù perdo anch'io tutta questa quantità d'acqua in un'ora di bollitura... [V] [/quote] Si ma se su 100 litri fa il 10% (valore ottimale) su 30 fa il 30% ed è assolutamente troppo, devi procurarti una pentola dimensionata per cotte più piccole. Le indicazioni della ricetta sono corrette ma presuppongono un'evaporazione attorno al 10% per ora di bollitura, tu evapori veramente molto di più. Indicativamente la capacità della pentola dovrebbe essere di poco superiore alla quantità pre-boil, in modo da avere solo qualche centimetro di spazio vuoto sopra. Se la pentola è molto pià grande devi abbassare la ffiamma ma oltre un certo limite non bolle più vigorosamente e questo ti crea altri problemi. Ciao, Vale
  7. [quote]Messaggio di huma ciao a tutti,vorrei avviare una fermentazione ma fino a quando non riesco a stabilizzare la temperatura non oso partire... ho acquistato un cavetto per rettili da 25w e ho provato sia ad arrotolarlo nei lati , sia a fare una ciambellina posta sotto il fermentatore, purtroppo con temperatura esterna 12-13 ° non funziona completamente! la temperatura dell'acqua è 13,80° misurata con termometro ad immersione. secondo voi la Brew belt funziona meglio? è più potente? non so se mi conviene acquistare un altro cavo riscaldante questa volta da 100w oppure se mi conviene comprare una brew belt. ho paura di buttare soldi, mi date qualche consiglio? [/quote] Io con i 25W della Brew Belt riesco a tenere senza fatica 6-7 gradi in più della temperatura ambienta con la Belt che si accende sporadicamente (uso un termostato con sonda immersa). Però ho un fermentatore in INOX che conduce molto bene il calore all'interno, non è che tu hai un fermentatore in plastica, materiale molto più isolante? Se è questo il caso allora dovrai sicuramente costruirti un piccolo box coibentato per isolarlo dalla temperatura esterna, altrimenti la maggior parte del calore non penetra nel fermentatore ma si disperde inutilmente nell'ambiente. Ciao, Vale
  8. [quote]rico kaboom ha scritto: Intendi qualcosa del genere? [url]http://www.ebay.it/itm/Durable-2000W-AC50-220V-13KHZ-regulator-Motor-speed-control-controller-tool-part-/360565053852?pt=UK_Bikes_GL&hash=item53f35a199c&_uhb=1[/url] [/quote] Quello che linki tu è in realtà un regolatore in PWM, io ho preso proprio un variatore di tensione, per la precisione questo: [url]http://cgi.ebay.it/ws/eBayISAPI.dll?ViewItem&item=190743463092[/url] Comunque va bene anche il regolatore PWM, alla fine il risultato è lo stesso. Ciao, Vale
  9. [quote]Zelig ha scritto: Una London Weizen! Interessante. :D [/quote] No, una London Weizenbock, 8,83% di gradazione alcolica! Non è certo una birra estiva. :D Ciao, Vale
  10. Se sopravvivi allo sparge con tutto quel malto wheat e per giunta anche i fiocchi [B)] verrà fuori una Weizen ambrata (per via del Crystal). Con 28 IBU e luppolatura di aroma vai molto fuori stile, diciamo che è più una "american wheat beer" che una Weizen tradizionale tedesca. I fiocchi li eviterei proprio, con tutto quel wheat e senza protein rest la schiuma avrà già la consistenza della panna montata, non c'è proprio bisongo di supportarla con i fiocchi. :) Ciao, Vale
  11. [quote]mysobry ha scritto: Sapete se esiste la versione SESTOS con gli step e le rampe? un neo di quel modello e' la mancanza di modo manuale...che trovo molto utile se non indispensabile in bollitura almeno nel mio BIAB braumeister clone...parto 100% e poi quando bolle vigorosamente scendo a 80% ...col PID non si puo' fare. Davide [/quote] La versione programmabile dicono che è "in development". Per la bollitura alla fine mi sono preso un regolatore di tensione in AC e regolo con quello, il PID a fine mash lo spengo e concludo in "analogico". Ciao, Vale
  12. [quote]rico kaboom ha scritto: Generalmente faccio cotte da 15/20 litri col metodo BIAB con la pentola da 33 litri, solitamente raggiungo la temperatura col fornellone ed eventualmente in caso di step (faccio quasi sempre single step anche con 100% pils e non faccio il mash out) riaccendo il fornellone. La resistenza abbinata al RIMS tube serve solamente per mantenere la temperatura durante gli step e funziona egregiamente. Avevo visto che erano gli stessi, ma le spedizioni erano la metà di quei 40 $ detti da te ;) sicchè... Poi se la dogana mi becca amen, almeno ho qualche possibilità che non mi beccano :D. Comunque pensandoci bene mi sa che mi tengo il mio così com'è. [/quote] Per fare gli step mi sa che con meno di 2Kw non te la cavi. Strano sto' gioco con le spese di spedizione, ho provato a fare un ordine senza completarlo e mi da 40$ Economy e 42$ Priority, mentre la posta US costa di più di FedEx. [:136] Magari spediscono anche su una giunca di bambù passando da Hong Kong? [:255] Nel caso ti becchino in dogana poi per le arance puoi contare su di me. [:p] Ciao, Vale
  13. [quote]rico kaboom ha scritto: dovrei farcela, però dovrei cambiare anche la resistenza perchè la mia a fare le rampe ci mette tempi biblici (800 W) :(. [/quote] Praticamente nel microonde hai più potenza disponibile. :D Ma quanti litri di mash hai? Ciao, Vale
  14. Guarda l'indirizzo postale, sono sempre loro. ;) Su eBay ti fanno pagare anche quasi 2 dollari in più per coprire la commissione che pagano a eBay. [B)] Comunque le spese di spedizione erano 40 dollari e non Euro (mi son confuso, era più semplice quando 1Euro=1dollaro), e ci ho ordinato insieme anche SSR, radiatore e sonde e cicalini vari (ero proprio in vena :D). Non so se ti fanno il trucco di dichiarare 10 dollari di valore, e spesso la dogana non ci casca comunque. Ciao, Vale
  15. [quote]rico kaboom ha scritto: Perciò per quel PID ci hai speso un bel po [B)], pensavo meno. Adesso che mi hai messo la pulce nell'orecchio ci sto facendo un pensierino anch'io. :D [/quote] Ero nel periodo del grande entusiasmo iniziale e badavo poco alle spese. [B)] :D Ciao, Vale
  16. [quote]rico kaboom ha scritto: Io ho letto quello che c'è scritto sul manuale [:I] giusto per far capire il valore da modificare. Praticamente hai fatto un simil Braumeister. Il PID con step l'hai preso dal sito postato? Quanto ti è costato comprese le spedizioni? Comunque aspetto le foto ;) [/quote] Si lo so che sul manuale è scritto così, la mia ironia era rivolta ai manuali cin(gl)esi e non a te personalmente. :) Il PID l'ho preso li, la spedizione mi sembra era sui 40 Euro (comunque basta fare un finto ordine per vedere la cifra esatta) ma poi la dogana ci ha picchiato di suo. Il mio impianto col Braumeister non ha nulla in comune, si tratta di un comune [url="http://weck-einkochautomaten.de/"]pentolone elettrico tedesco[/url] a cui ho installato la sonda PT100 con un pozzetto e ho "cortocircuitato" la ciofeca di termostato interno per poterlo pilotare con il PID. Di pompe di ricircolo non c'è traccia, pensa che mescolo ancora a mano (che palle!) ma ho già preso un motorino per fare l'agitatore, devo solo trovare il tempo di mettere insieme delle pale in INOX. Ciao, Vale
  17. Anche a me è venuto il dubbio che fermi lo sparge alla densità post-boil (quindi prematuramente), ma magari si è solo spiegato male?
  18. [quote]rico kaboom ha scritto: Ho verificato adesso il valore se non sbaglio è "Control Period" Anche tu hai fatto l'impianto col Sestos? Ma utilizzi il RIMS o l'HERMS. Dai metti qualche foto nell'apposita sezione che sono curioso ;) [url]http://forum.areabirra.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=11279&whichpage=1[/url] [/quote] "Control Period" è in [b]cinglese[/b]. :D In Queen's English si dice proprio "Duty cycle". [8D] Io ho preso la [url="http://www.auberins.com/index.php?main_page=product_info&products_id=4"]versione deluxe[/url] (con rampe e step programmabili). Al momento ci piloto il pentolone elettrico da 27 litri con mash tradizionale, l'idea era di farci prima o poi un HERMS ma chissà se ci arriverò mai veramente. Ciao, Vale
  19. [quote]fight_gravity ha scritto: @Vale: mi piaceva l'idea di poter spendere poco per prendere i fusti ma forse meglio orientarsi sui più solidi fusti inox tipo jolly/sodakeg... Altra domanda: ma che differenza c'è tra rubinetti per spinatura con compensatore e senza? [/quote] Non volevo scoraggiarti dal provarci, anch'io li uso occasionalmente per fare birra alla spina (con una macchinetta a cartucce di CO2) e non è che non funzionino, certo ci va un po' di mano e la schiuma comunque è sempre abbondante. Il compensatore permette di spillare con una pressione di CO2 più alta senza spararti la birra sul soffitto :). Con una pressione di CO2 più alta le birre molto gasate (esempio classico la Weizen) fanno meno schiuma e quindi riesci ad averle gasate anche nel bicchiere. [8D] Ho cercato con Google un disegno di come è fatto e funziona ma non ho trovato nulla? [V] Ciao, Vale
  20. [quote]rico kaboom ha scritto: 2)Se diminuisci il tempo di reazone del PID (ora non mi ricordo che nome ha il valore) ed ovviamente anche del relè scalda abbastanza, io gli ho messo un dissipatore preso da una scheda elettronica grande più o meno come il relè. [/quote] Duty cicle. ;) Quello che scalda di più in un relè SSR effettivamente non è la corrente che passa ma le commutazioni. Io ci ho messo un dissipatore in alluminio venduto insieme al relè, di tipo passivo quindi senza ventola e devo dire che si scalda veramente poco. Ciao, Vale
  21. Mhhh... lievito o lactobacillus? [url]http://northlandbrewery.blogspot.it/2009/03/update-brew-days-new-equipment-and.html[/url] Ciao, Vale
  22. 50 cm è una pentola enorme per così poco mosto, 20 litri sono appena dieci centimetri di livello di liquido! Ti consiglio vivamente di procurarti una pentola più piccola, oppure di iniziare a fare cotte da 50 litri. ;) Ciao, Vale
  23. Dal fatto che si depositano quasi subito deduco che nel fermentatore non possono essere in sospensione. Non è che il rubinetto del tuo fermentatore pesca un po' di fondazza? Ciao, Vale
  24. [quote]Ken75 ha scritto: [quote]brazz ha scritto: per la caratterizzazione italica io ho usato farro [/quote] L'ho provato anch'io il farro. Lo trovo molto caratterizzante rispetto al grano (sia tenero che duro). Ciao [/quote] hmmm il cous-cous di farro è molto più buono di quello di frumento, consiglio vivamente di provarlo. Prossimamente farò anch'io una Weizen al farro, ma uso quello già maltato (mazza se è caro!). Voi avete usato farro maltato o comune? Ciao, Vale
  25. Hai dimenticato quelli che non lo fanno, che secondo me è il sistema migliore per mantenere il profilo delle lager. :) Basta non avere fretta con la lagerizzazione e il lievito il diacetile col tempo se lo rimetabolizza tutto. Ciao, Vale
×
×
  • Create New...