Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Vale

Utenti Registrati
  • Content count

    4.013
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    28

Vale last won the day on June 12

Vale had the most liked content!

Community Reputation

1.202 Eccellente

About Vale

  • Rank
    Senior Member
  • Birthday 02/01/1971

Profile Information

  • Sesso
  • Location
    Milano
  1. Di plastica food grade e sicuro fino a 90°C la vedo dura, di vetro e INOX alla fine mi sa che ti costa di più della classica specola che ti hanno suggerito. Comunque ce n'è di più economiche di quelle di Bacbrewing. https://www.pinta.it/it/216/accessori_ss_brewtech/2205/specola_visiva_1_5.html
  2. 1,5 mm è una misura ottimale, togli i mini-bazooka e vedrai che con un po' di esperienza arriverai a filtrare fino all'ultima goccia senza intasamenti.
  3. Va da se che te ne serve uno idoneo per liquidi alimentari caldi.
  4. Secondo me si perderà un po' di efficienza ma se le pentole che hai sono quelle c'è poco da fare. Occhio a non fare una birra superattenuata, gli enzimi che introduci con la seconda porzione di malto lavoreranno anche sulle destrine prodotte nel primo mash.
  5. No, come funziona?
  6. Secondo me dipende da quanto scaldi e quindi da quanto forte è la riduzione. Se si scalda il corpo pompa can la dilatazione termica potresti avere un'usura eccessiva con magari perdita prematura di tenuta (per pompe tradizionali non magnetiche) o addirittura qualche grippaggio, ed è per questo che si sconsiglia vivamente di usarlo come metodo definitivo. Oggi grazie al made in China la regolazione elettronica è diventata sicuramente la più conveniente.
  7. Non stiamo parlando di un controflusso ma di una normale serpentina, acqua sempre dall'alto verso il basso per evitare stratificazioni.
  8. Secondo me coi wattaggi che ti ho dato non avrai problemi, a me non è mai saltata nemmeno prima dell'aumento.
  9. L'ossido di rame non è rame puro. Un motivo in più per tenere la serpentina bella lucida e non lasciarla diventare nera....
  10. Fai come facevo io prima dell'aumento di potenza: divieto assoluto di accendere qualsiasi cosa fino alla fine (con 1900W+1000W). Il limite del distacco è 3,3 quindi se ti parte il frigorifero non succede nulla, soprattutto se è A+++. Ora con distacco a 4,9 è tutta un'altra vita.
  11. Ho appena fatto il passaggio a 4,5KW e costa 139 una tantum e 3€ in più al mese. La novità è che se hai la tariffa residenziale la mantieni mentre prima la perdevi. Chiusa parentesi. Tornando alle resistenze: - sparge la meno critica, se il recipiente è ben coibentato con una resistenza meno potente puoi gestirlo accendendola con adeguato anticipo - RIMS più critica, se sottodimensionata le rampe diventano sempre più lente e diventa lungo e difficile fare i mash multistep - boil il dimensionamento dipende solo dai litri in pentola e hai il vantaggio che la puoi accendere quando le altre sono spente definitivamente. Per un'evaporazione dell'8% in un'ora bastano teoricamente 50W per litro di mosto ma considerando le dispersioni moltiplica almeno per un fattore di 1,2-1,3 per stare sicuro. Per 35L vengono almeno 2,3KW che puoi arrotondare a 2,5. Concretamente nel tuo caso farei sparge 1000W - RIMS 2000W - boil 2500W.
  12. Il verderame sicuramente non fa bene ma non è un problema perchè dal rame puro non si forma.
  13. Direi di no. L'emoticon che vomita sarebbe stato più esplicito ma nel nuovo forum manca... Purtroppo che è scaduto te ne accorgi solo quando lo metti nella birra e non ha effetto ma ormai è fatta. Io ti consiglierei di lasciar stare i chiarificanti e lasciare che il tempo faccia il suo lavoro.
  14. Non è una vera filtrazione quindi avrai abbastanza lievito per rifermentare. Il problema dell'isinglass è la scarsa conservabilità (quello pronto all'uso perde rapidamente di efficacia) e il fatto che senza filtrazione rischi di berti i residui. (È sparito l'emoticon che vomita!)
  15. Le farine ci devono essere ma in percentuale non eccessiva, altrimenti avrai un'efficienza miserabile. Secondo me hai due problemi: - fori troppo grandi (non bisogna scendere sotto gli 1,5 mm) da cui passa troppo materiale - gli (inutili) mini-bazooka che si intasano subito con il materiale finito sotto il fondo Ti consiglio di rimuovere subito i bazooka e provare senza, aprendo meno il rubinetto (6l/min sono troppi) e ricircolando il mosto finchè non inizia a uscire abbastanza limpido. Se nonostante i fori un po' grossi riesce a formarsi un buon letto filtrante dovresti filtrare tutto senza problemi. Eventualmente valuta di passare al fly sparge se vuoi fare questo sbattimento una volta sola e non ad ogni batch.