Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Leaderboard

  1. T.Rex

    T.Rex

    Utenti Registrati


    • Points

      2

    • Content Count

      2.007


  2. EnzoR

    EnzoR

    Utenti Registrati


    • Points

      1

    • Content Count

      6.141


  3. Nannig9

    Nannig9

    Utenti Registrati


    • Points

      1

    • Content Count

      19


  4. Massimiliano Leoni

    Massimiliano Leoni

    Utenti Registrati


    • Points

      1

    • Content Count

      156



Popular Content

Showing content with the highest reputation since 07/04/2021 in all areas

  1. 1 point
  2. 1 point
    Nelle birre industriali sono ammessi 10mg/l di anidride solforosa. Tieni presente che 1.gr di metabisolfito sviluppa 0,5 gr di anidride solforosa. Dipende quanti gr hai messo di metabisolfito e quanta soluzione è scesa nel fermentatore. Inoltre durante il travaso evapora, non so in che quantità. Nella vinificazione viene usato come conservante e da post letti svolge un'azione inibente su alcuni ceppi di lieviti. Tranquillo è successo a tanti questo inconveniente;prox volta metti grappa o alcool nella soluzione. Fai il calcolo sopra di quanta anidride potrebbe essere finita in bottiglia. Il limite di 10 mg è imposto per birre commerciali, ma ho letto che fino a 50 mg/lt non dà problemi Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk
  3. 1 point
    Hanno postato talmente in fondo che nessuno se ne accorgeva
  4. 1 point
    vedi che in modo alternativo ma i caramelli anche se non con il malto ma con il boil alla fine nel bicchiere ce li fai finire Onestamente sulle bock non ho mai provato (anche perche' non e' uno stile che faccio poi cosi' spesso, sulla germania trovo piu' divertenti pilsner e shwarz... e poi va beh... il mio secondo amore kolsh che prima o poi ne tirero' fuori una buona... ) ma sui bw preferisco anche io i caramelli da "kettle" rispetto a quelli da grist p.s. ti vogghio bene anche io, se non fosse cosi' al sentire cascade in una bitter ti avrei tolto il saluto
  5. 1 point
    Per me no. Keep It Simple and Stupid Dal mio punto di vista le bitter sono le birre più facili e allo stesso tempo più difficili da fare. Proprio perchè non avendo nessun ingrediente come over caratterizzare devi riuscire a far sentite tutto in maniera equilibrata Quindi: Luppolo in amaro sì ma non troppo (non è una diavolo di american ipa) Luppolo in aroma sì ma non troppo (tantomento una Neipa) Lievito sì ma non troppo ( se vuoi pepature e fenolici vai in belgio, se non vuoi sentire in lievito vai in germania o nel USA, sulle inglesi il lievito deve dare solo una sfumatura di frutta ) Carmelli e tostati mooolto morigerati (non è ne una stout, ne un bock) CO2 bassa (se vuoi qualcosa di gasato bevi l'acqua frizzante o una hard seltzer, non una english real ale u.u) Alcool? less is more, non è un barley wine è una roba che deve essere bevuta (o quanto meno farti venir la vogli di berla) a multipli di 5 pinte Fammi dire di "madonne" con cui litigare ne hai già a sufficienza. Quello che posso consigliarti e partire dal punto di vista tecnico sul semplice e poi valutare in una versione 2.0 e via via in avanti piccole modifiche per trovare questo bilanciamento (p.s. io sono alla v 25 della mia bitter e ho già preparato la ricetta della 26 che è ancora una volta diversa)
Sponsor:


×
×
  • Create New...