Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation since 19/04/2019 in all areas

  1. 3 points
    e è solo che non ha capito i "FEGATI" con cui ha a che fare... qua i 251 diversi si rischiano di fare in un paio di mesi :p
  2. 3 points
  3. 3 points
    E' tra i motivi per cui si dice che la sola ricetta non basti per clonare una birra. Ogni impianto è diverso dall'altro, con caratteristiche fisiche meccaniche e termiche proprie, oltre al livello di precisione del termometro, cambia anche il tempo di risposta delle sonde, influenzato dalla presenza o meno di un pozzetto, e dall'altezza della sonda nella pentola (per quanto si possa fare con mescolatori e ricircoli, è impossibile uniformare perfettamente la temperatura a tutte le quote con precisione al grado). Per mia esperienza personale, posso dirti che, entro certi limiti, la cosa più importante non è l'errore che introduce lo strumento, quanto invece la ripetibilità delle misurazioni. Non è importante che siano reali 63 o 65 gradi, è importante che lo strumento ti permetta sempre di tornare a quella temperatura per ripetere la cotta, e che sia sempre e solo uno il riferimento per gestire la temperatura ( ingresso del rims, pozzetto a mezza pentola, sonda che scende dal coperchio, se cerchi il mezzo grado, saranno sempre diversi uno dall'altro). Che poi, detto tra noi, la differenza di un grado in ammostamento, con tutte le variabili che entrano in gioco nei passaggi dal chicco al bicchiere, è una cosa veramente difficile da percepire, io cerco di essere preciso e metodico in tutte le operazioni, ma il mezzo grado di differenza lo lascio a chi è fissato con i decimali.
  4. 3 points
    Ora vi dico una verità e questa segnatevela perchè è una delle verità della vita (come la differenza densità-viscosità) In assenza di gradienti di pressione/temperatura una soluzione in equilibrio non ha gradienti di concentrazione Una sospensione invece sì
  5. 2 points
  6. 2 points
    Esperienza personale: quattro birre imbottigliate in bottiglie sanificate con starsan e ben scolate hanno ricarbonato male, quindi sono ritornato all'oxi. Uso solo bottiglie ben lavate, asciugate e tenute al riparo dalla polvere. Il giorno dell'imbottigliamento le sciacquo con acqua calda del rubinetto e dò una passata con oxi nell'avvinatore, lasciandole scolare sullo scolabottiglie (pulito e spruzzato con oxi). So che non sono sanificate, ma le riempirò di un liquido non sterile, blandamente alcolico e con ambiente acido, la birra.
  7. 2 points
    Volevo condividere l'ultima creazione: spillatore inserito in un vecchio barrique: l'unico problema è il raffreddamento, ma visto che utilizzo i fustini da 5 litri per ora una borsa termica è più che sufficiente! Bombola di co2 usa e getta, che ci sta comodamente all'interno, ma la vera "chicca" è l'adattatore autocostruito con una 15ina di euri! Tutto collegato con attacchi john guest, così non appena riuscirò a mettere le mani su un Cornelius keg da 9 litri non avrò problemi di attacchi!
  8. 2 points
  9. 2 points
    Ah dimenticavo....Mattia complimenti per esame!!! Comunque ieri sera post calcetto... tra l'altro con un caldo non da poco, davanti alla solita birraccia del baretto, che però con quel caldo e con la sudata fatta pareva quasi buona...si disquisiva amabilmente di attrici porno prima e film porno poi, per infine soffermarci sui titoli dei film, alcuni davvero geniali e divertenti. Tra i migliori ricordo, "7 ani in tibet", "mettimelo qui quo qua"...li zia paperina ci da che ci da che ci da eh, "anal dai capelli rossi" anche se il cartone a me non piaceva, "il glande freddo", "io speriamo che me la chiavo", in tema horror "profondo rotto"... e per finire un colossal di altri tempi...."ben dhur". Semplicemente geniali. Io avevo in mente un titolo che non esiste...almeno credo... in tema horror "non aprite quella sorca"....mi immagino già la trama densa di colpi...di scena...... Va beh...cià che trono a lavorare....
  10. 2 points
    In che senso hanno il monopolio della birra? Ma chi...le case produttrici di tintura di iodio intendi? O le farmacie? C'è del losco? Il racket della tintura di iodio? A parte gli scherzi, la mia l'ho presa in farmacia...ho chiesto al farmacista della tintura di iodio e il farmacista mi ha dato della tintura di iodio. Se ti serve sta sera guardo se c'è scritta la percentuale soluzione e ti dico. In ogni caso puoi provare quando fai la pasta, a prendere un po' di acqua di cottura e versarci sopra qualche goccia....se diventa nera va bene....Tyrion docet....o la Malgy....non ricordo chi lo disse....va beh poco importa.....
  11. 2 points
    Più semplicemente... pesi lo zucchero in un recipiente graduato e poi aggiungi acqua fino ad arrivare al volume che ti serve,,,, esempio: pesi 200 grammi di zucchero in un recipiente graduato e aggiungi tanta acqua ad arrivare a 400 ml. una volta che tutto lo zucchero è sciolto hai 400 ml di soluzione a 500 g/l e quindi ogni ml contiene 0,5 grammi di zucchero.
  12. 2 points
    Sulla terra sotto il sole difatti non li accendono, sono già roventi così [emoji23]
  13. 2 points
    Wela cuore matto...felice di leggerti. Il mio dottore di cose da non fare o di smettere di fare me ne dice sempre tante...per ora io ho smesso di andare dal dottore...poi si vedrà. Tanto ho la sciura che non mi molla...e prima o poi mi toccherà...e poi so cazzi.... Va beh....perché non ti specializzi su birre ultra light...ci stavo pensando anch'io sai, birre con un abv di 1,5-2%, qualche ideuzza io l'avrei già, certo sarebbe cosa ardua...ma tentar... Carne alla griglia ma bianca immagino....che e meglio che un calcio nei coglioni, ma la rossa e la rossa. Poi hai anche pesce alla griglia di sicuro...che se fatto bene e tanta roba pure quello. Ma cerchi il tesoro dunque col metal detector...quello che non ha mai trovato Enzo...beh in bocca al lupo.
  14. 2 points
    Ragazzi(più o meno giovani).. L'importante è che lo zucchero sia sciolto bene.. Se è sciolto NON stratifica! Vero che beviamo birra e non cocacola, ma avete mai visto qualcuno agitare l'estathè prima di berlo perchè altrimenti lo zucchero stratifica???
  15. 2 points
    Su berliner, al massimo, aprirò un post.. Però ecco, due becchimi in un anno solo mi paiono esagerati.. Figurarsi se li concateno uno dietro l'altro!!!! Tra l'altro, nel caso a qualcuno interessasse, il mosaic 2018 preso da pinta era strepitoso! Vedremo la birra come uscirà, ma da quel pacchetto uscivano dei profumi pazzeschi!
  16. 1 point
    Velle...e si che non sono piccolo eh.... Sono ancora provato da domenica, avevo a pranzo suocero e mio cognato, il fratello della sciura...va beh a parte il vino a tavola, e le birre dopo che il suocero se ne era andato...poi siamo andati al baretto dove va mio cognato, che sono molto ferrati su whiskey...me ne sono fatto uno torbato....ma troppo torbato, poi siamo passati a quelli giapponesi...e sti cazzi i giapunes ci sanno fare con quelli, uno leggermente molto leggermente torbato, e uno normale....davvero ottimi...sti cazzi... Poi ci siam fatti qualche media (pessima). Poi in brasserie che son gozzo ho finito ciò che avevo iniziato. E ancora sono fuori fase....età cazzo e na brutta roba mannaggia.... Comunque io vengo dalle tue parti....ma non e che sia sta gran novità. Pure il boss ho saputo....passa ad high castle....con la bossa tra l'altro. Ci farei un salto pure io...ma su quella maledetta collina ho già subito gravi perdite una volta...non so se mi conviene replicare....ahahahah Il 20 vado con la sciura al locale del boss e dema...perché non fai un salto anche tu?....così ci si becca!
  17. 1 point
    ma no, anch'io sono sempre combattuto quando faccio così... il mio problema è il risciacquo dopo la sanitizzazione per eliminare l'agente sanitizzante: mi sta infinitamente sulle scatole farlo! però ho stabilito che se lascio asciugare all'aria aperta: vuoi che i lieviti selvaggi si infilino nel collo della bottiglia e risalgano per colonizzarla? per di più in un ambiente ostile: nessun nutriente? che salgano pure: saranno in una "carica" del tutto insufficiente (spero) per alterare la birra... Comunque ad oggi partite di bottiglie infette non le ho avute. Io penso che la difficoltà più grossa non sia la sanitizzazione, quanto la rimozione dei residui di lievito e schifezze varie dalle bottiglie sporche. Che è anche il passaggio più fastidioso perchè i residui di lievito vengono via solamente sfregando! che è anche il motivo per cui ho deciso di infustare!
  18. 1 point
    Hehehe ormai è diventato fondamentale per le api
  19. 1 point
    Il fernentatore e' modificato,lunedi ricevo l'acido citrico, 3.5 kg e provvedo a fare la passivazione,la soluzione al 10% che tempistiche di contatto deve avere per essere efficace?
  20. 1 point
    Secondo me non è assolutamente fattibile. I sistemi con ricircolo tipo clone Braumeister non sono adatti alla decozione, l'unico modo è dotarti di una pentola abbastanza grande da poter fare prima la decozione a parte per poi immetterla nel sistema a ricircolo dove aggiungere il resto dell'acqua e del malto per proseguire in infusione.
  21. 1 point
    Cotta serale finita. 43 litri di Bitter 1,038 in fermentatore. Adesso vado a letto.
  22. 1 point
    uh così poi non correrei rischio per i fermentatori.... mmmhh... potrebbe essere ma quanto dovrebbero rimanere in "ammollo" per fare bene il loro lavoro? Ciao Andrea, bentornato "paesano" :-) Potresti dare un occhiata al sito di Nicola Coppe, credo che abbia abbastanza esperienza nel campo dei batteri lattici ;-) Ci sono anche delle ricette da cui prendere spunto, ma soprattutto è spiegato il metodo a cui accenava EnzoR https://www.latticinellabirra.it/ Ciao Andrea
  23. 1 point
    Se eri veramente a un matrimonio non dovresti essere in grado di scrivere Ti disapprovo
  24. 1 point
    Perfetto! Quindi aggiungo dopo 72h direi quando il lievito è ancora bello vispo ma ha già fatto il più! E considero l’aggiunta di zucchero solo sulla OG totale ma non per il calcolo dello starter, il che mi permette anche di elaborare starter un po’ più soft! Grazie Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
  25. 1 point
    si, ovvio, infatti mi sto ancora documentando... per il momento mi sono limitato a portare in verde i parametri che non lo erano... l'acqua di partenza per fortuna è molto morbida e i tutti i parametri sono molto bassi
Sponsor:


×