Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Leaderboard

The search index is currently processing. Leaderboard results may not be complete.
  1. conco

    conco

    Utenti Registrati


    • Points

      153

    • Content Count

      12.881


  2. Tyrion132

    Tyrion132

    Utenti Registrati


    • Points

      149

    • Content Count

      11.654


  3. Simone11

    Simone11

    Utenti Registrati


    • Points

      75

    • Content Count

      1.603


  4. didinho

    didinho

    Utenti Registrati


    • Points

      59

    • Content Count

      1.640



Popular Content

Showing content with the highest reputation since 13/07/2019 in all areas

  1. 6 points
    Alla fine mia sorella ha deciso di decorare il fusto, direi che fa la sua porca presenza
  2. 5 points
    io sto pensando a questa etichetta ancora in fase di lavorazione, con un mio amico vogliamo produrne di gusti diversi e creiamo la ciurma di pirati ^^'
  3. 5 points
    Ziu Belu. Triple....per chi non sapesse. Abv 8%. Dicembre 2015. Ancora in perfetta forma...la pensavo ossidata...invece no. Bell'aperitivo....
  4. 4 points
  5. 4 points
    Gentaglia dell'OT... Domani mi laureo!
  6. 3 points
    vabbeh, c'è poco da sfasciare in questo caso. al massimo sbagli e prendi l'uscita posteriore...
  7. 3 points
    Lavoretto di bricolage in tempi di coronavirus. Tutto legno di recupero. Adesso mia moglie vuole che faccia qualcosa anche per lei
  8. 3 points
    Cazzo che sfiga Didi....dovevi fare come lo scrittore di libri e imbottigliare a fermentazione non ultimata...rischi le bombe a mano, ma la muffa mica fa in tempo a formarsi....
  9. 3 points
    Stout in bollitura! E buongiorno a tutti
  10. 3 points
    sembra acqua della fossa biologica <3
  11. 3 points
    Il progetto ArdPressure sarà costituito da due macro gruppi: 1) Gruppo hardware: a. Schemi di assemblaggio per realizzare una riempitrice di bottiglie economica; b. Realizzazione del controller attraverso uno schema a blocchi di facile lettura. 2) Firmware: gestione delle elettrovalvole, fasi, sensori di pressione, livello di riempimento e così via. Abbiamo sviluppato un HW e un FW comunque indipendenti tra loro perché pensiamo che questa soluzione sia appropriata per l’utente homebrewer. Si potrà utilizzare il firmware ArdPressure col controller dedicato (o autocostruito) e sarà predisposto alla gestione di soluzioni già presenti ed utilizzati nel mondo homebrewing. Stiamo per questo eseguendo alcuni test di compatibilità con pistola cinese e iTap. Il firmware ArdPressure è sviluppato per Arduino Nano (file esadecimale gratuito), mentre l’hardware è realizzato con tubi per osmosi inversa (1/4”), profilo in alluminio 20x20, supporti stampati in 3D e tappo in silicone. Le istruzioni per l’installazione dei tubi e il cablaggio seguiranno al più presto. Restate sintonizzati.
  12. 3 points
    Cari amici pur condividendo il fatto che evitando di vendere alcolici non si risolve il problema, secondo me non ha senso tirare in ballo la politica (che mi fa alquanto schifo destra o sinistra che sia) in un forum che parla di birra. Ok mi direte siamo in OT, ma con tutti gli argomenti che ci sono, proprio la politica??????
  13. 3 points
    Le gioie del sabato pomeriggio
  14. 3 points
    Ma che è....un epidemia che tutti vogliono saperlo? Pure il Boss ieri sera me lo ha chiesto. Comunque si chiama esattamente "Stockade Brew co". Ah già che ci sono aggiorno....e nata nel frattempo, il 6 settembre. Giulia. E il Tienneti ha ottenuto anche la cittadinanza tra le altre cose. Che dire...son felice per lui e per la Sara...e Giulia.....
  15. 3 points
    Che non ho i soldi per comprarli Inviato dal mio SM-A405FN utilizzando Tapatalk
  16. 2 points
    E niente...lo vuole proprio sto nocino Mattia eh....ahahahah
  17. 2 points
    Maleducatissimo!!! Stile non l'ho detto apposta.. Prima vedo come viene, poi vi dico cosa è! XD
  18. 2 points
    Incredibbbbile. Son riuscito a riaccedere al blog della Brasserie. E a postare il video della stout....pazzesco. Ci ho messo un bel po' di tempo. Ma porcacciaputtanaccia....je l'ho fatta...spettacolo...ahahahah
  19. 2 points
    valuta l aggiunta di un po di camomilla, forse non ci sta un cazzo ma rende ogni rutto più divertente
  20. 2 points
    Io riempio come le birre che trovi sullo scaffale, secondo me meno lasci aria meglio è Le esplosioni dipendono da fermentazione non conclusa o priming esagerato salvo usare bottiglie non idonee ma ci va veramente della scienza
  21. 2 points
    Io ti consiglierei di focalizzarti su uno stile che ti piace (magari non troppo difficile) e cercare di informarti su quello stile, poi provi ad abbozzare una ricetta e la posti qui. C'è un sacco di gente in gamba che potrà darti consigli per migliorarla. Io ad esempio (che non sono assolutamente tra i suddetti), comincerei con una ipa, magari senza grani speciali giusto per eliminare una variabile, una bella luppolatura sui 4-5 gr/l negli ultimi minuti e poi aggiusterei l'amaro di conseguenza ad inizio bollitura. Lievito us-05. In questo modo prendi confidenza con i vari software
  22. 2 points
    Una triple da kit ... Prima etichetta per prima cotta con "AIO". Inviato dal mio Mi 9 SE utilizzando Tapatalk
  23. 2 points
    Dobbiamo organizzare una brewjam per quest'uomo!!!
  24. 2 points
    "Mi hanno trovato, non so come ma mi hanno trovato.... Scappa Marty!!!"
  25. 2 points
    Si sono in 2 ma poi ci sono tutti i commenti di chi segue e stavolta sono intervenuti anche molti vecchi scrittori di questo gruppo [emoji482][emoji482][emoji482][emoji482][emoji482]
  26. 2 points
    Comunque buona pasqua bagai. Io ieri ho preparato sia ragù, per lasagne che ha assemblato staattima la sciura, che agnello in umido come lo faccio io. Sono già alla seconda birra. Commerciale. Poi passerò al vino. E poi...si vedrà. Magari metto in fresco qualcosa di mio. Anche se ho roba o totalmente e talmente old che poi non la bevo...o le centenarie...che insomma non sono na bevuta leggerina eh. Ma si vedrà....
  27. 2 points
    Buongiornazzo gente! Oggi ho iniziato a lavorare alle 6, per portarmi avanti su un lavoro che si trascina da settimane, e niente mi sono già rotto le palle... Ho finito la bombola per cucinare, quasi quasi oggi mentre vado a prenderla faccio scorta per brassare, però un auto con 4 bombole del gas con la barba e capelli lunghi da quarantena mi scambiano per un talebano, le bambine mi hanno pure fatto i codini, dovrei andare così Inviato dal mio MI 8 Lite utilizzando Tapatalk
  28. 2 points
    [emoji12][emoji12][emoji12] [emoji482][emoji482][emoji482][emoji482][emoji482]
  29. 2 points
    Io la notte mi sogno che sto al pub [emoji22] Inviato dal mio LLD-L31 utilizzando Tapatalk
  30. 2 points
    Esperimento riuscito direi.... Ben lievitata in poche ore e come gusto nessuna differenza dal classico panetto. Per me promosso
  31. 2 points
    No. Lo vorrei assaggiare però. Bono?
  32. 2 points
    Velleeeee gli zingariiiiii
  33. 2 points
  34. 2 points
    Come ogni altro giorno.. Cercando di conquistare il mondo!
  35. 2 points
    Solo se la raccoglie una vergine
  36. 2 points
    Eh mi piacerebbe assai....ma sto mese la vedo davvero molto dura. Magari fra un paio di mesi chi lo sa...se sarà vi avviso, così potete paccarmi anche voi come il mio figlioccio e il fede.....
  37. 2 points
    che ci vuoi fare... ci serve qualcuno che affronti il governo e i matusa con grinta e simpatica verve!
  38. 2 points
    Ieri bagna cauda e fiumi di barbera.... oggi sembro un appestato
  39. 2 points
    Vècc, la barrel aged di Podere la Berta, che ha vinto il concorso di Taormina gourmet quest'anno
  40. 2 points
    Io la mia iga l'ho fatta. Ho scelto la strada wild. Mi son procurato 10 kg di uva Cesanese, l'ho deraspata e pigiata a mano. Ho messo tutto in un fermentatore, comprese le bucce, per 7 giorni, durante i quali ho cercato di tenere bagnate anche le vinacce che tendevano a risalire sul mosto, scuotendo il fermentatore. Dopodiché, lo stesso giorno, ho svinato il mosto di uva, torchiato grossolanamente le vinacce e preparato il mosto di birra con un 65 % di pale e 35 % di fiocchi di frumento. Gettatina a 20 minuti per ottenere 15 ibu, blendato i 2 mosti in un fermentatore. Dopo 8 ore, fermentazione a razzo. Speriamo [emoji1696] Inviato dal mio LLD-L31 utilizzando Tapatalk
  41. 2 points
  42. 2 points
    Attenzione che il mosto d'uva, a differenza del mosto di malto, lascia pochissimi zuccheri residui.. Quindi difficilmente ti renderà la birra dolce e ci sarà poco da bilanciare..
  43. 2 points
    Come dice tyrion sia imperial ipa che apa son birre da bere molto giovano, per godere del meglio dell'esplosività della luppolatura d'aroma. Al contrario penso però che l'idea dello smezzarla può starci, in pratica fai "sorellona" e "sorellina" . Personalmente lo sbattimento della saturazione di c02 nel travasare lo eviterei, Se fai scorrere bene il flusso a caduta con un tubo non ossigeni tanto di più che saturando l'ambiente con C02. Se hai paura dell'ossidazione come ti dicevo prima per me il rischio vero è l'ossigeno disciolto nell'acqua che metti, non quello che si crea dal salto d'acqua. L'imperial ipa non è un grosso problema da gestire, la lasci attenuare bene gli fai un bel dh per 2-3 giorni, magari mentre raffreddi per far depositare il tutto e poi imbottigli o infusti. Tempo una settimana o due e puoi iniziare a berla Io con i tempi brevi esagero, ma si sa che preferisco decisamente le birre "teen" alle birre "milf" :p ma quando si parla di luppolate farle durare più di 3-4 mesi per me è un crimine p.s. il drop di efficienza di 12 punti su una og così alta ci sta benissimo. Sopra l'1.080 stare sopra al 70% di efficienza non è cosa facile
  44. 2 points
    Maledetto ahah... comunque io dico solo cose sensate! ahahahah Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk
  45. 2 points
    Sì, ma deciditi.. Non puoi ripetere alla nausea che la fermentazione spontanea è fondamentale nelle IGA e poi dire che metiu ha ragione e che si può fare come si vuole! Un minimo di coerenza.. Che si possa fare anche con i lieviti naturalmente presenti nel mosto, poco ma sicuro.. Che sia obbligatorio farla così, no.. Nessuno lo ha mai detto.. A differenza di una pils, per esempio, in cui qualcuno ha detto che si deve fare a bassa..
  46. 2 points
    Vacca troia.. A saperlo prima mi facevo una mega piomba anche prima di biochimica!! XD 25 e via! FINITI GLI ESAMI!!!! Ora manca la tesi..
  47. 2 points
    Ho aperto una boccia di Golden ale e ho dovuto toglierla dal tavolo perché Margot la stava bevendo tutta[emoji44] Inviato dal mio MI 8 Lite utilizzando Tapatalk
  48. 2 points
    Allora a livello industriale nessuno dei big player ormai fa più lager con metodo tradizionale. Quindi lo standard è fermentazione sotto pressione a temperature che arrivano tranquillamente a 18-20°C a fine fermentazione e con maturazione che prosegue alla stessa temperatura. Nei paesi dove è consentito (non in Germania p.e.) si può anche aggiungere enzima decarbossilasi di sintesi che riduce direttamente l'acetolattato impedendo proprio che il diacetile si possa formare. In Germania sicuramente nei birrifici minori si trova ancora chi fermenta e matura lager con un profilo tradizionale, magari maturando a temperature non proprio sottozero per accorciare i tempi. A livello craft in Italia sicuramente molti fanno l'errore di inoculare a temperatura alta ottenendo l'effetto opposto, cioè di aumentare la produzione di diacetile che spesso poi si sente nel prodotto finito anche se si tenta di rimediare con maturazione a temperatura elevata o diacetyl rest che dir si voglia. Dubito comunque che qualcuno tenga ancora la birra a lagherizzare per 2 mesi perché i costi sarebbero ingestibili. Per altro non sono poi così tanti i micro a fare basse fermentazioni, molti si specializzano sulle alte e lì il problema non si pone.
  49. 2 points
    Volevo condividere l'ultima creazione: spillatore inserito in un vecchio barrique: l'unico problema è il raffreddamento, ma visto che utilizzo i fustini da 5 litri per ora una borsa termica è più che sufficiente! Bombola di co2 usa e getta, che ci sta comodamente all'interno, ma la vera "chicca" è l'adattatore autocostruito con una 15ina di euri! Tutto collegato con attacchi john guest, così non appena riuscirò a mettere le mani su un Cornelius keg da 9 litri non avrò problemi di attacchi!
  50. 2 points
    Una delle cose che apprezzo della produzione di birra è che viene fatta in modo più "scientifico" del vino. Queste leggende/superstizioni non hanno nessun effetto sul vino tantomeno sulla birra e se c'è qualcuno che ci crede ancora...peggio per lui.
Sponsor:


×
×
  • Create New...