Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation since 24/12/2018 in all areas

  1. 4 points
    ...mi sa che poi il bagno e troppo affollato!!! A parte gli scherzi...so che Enzo lavora quando noi ci divertiamo...ed e dunque giusto che quando noi lavoriamo lui si diverta...questo e il giusto....che poi a leggerlo mi venga voglia comunque di mandarlo a cagare....e discorso che esula da qualunque logica.....ahahahbah
  2. 3 points
    Continua a bere! Roma non è stata fatta in 1 giorno
  3. 3 points
    Meglio che taccio....
  4. 2 points
    Vado a cagare a Mantova Verona e Sirmione Mordi e fuggi Imperativo mangiare e bere #lottaallambrusco
  5. 2 points
    É una ruota che gira...é giusto mandare a cagare chi gode in vacanza mentre si lavora...é giusto godere in vacanza ed essere mandati a cagare da chi lavora...
  6. 2 points
    Sarà che amo la Salvator (bevuta in loco, quella in bottiglia del supermercato spesso è rovinata) ma mi sembra un po' chiara. Io eliminerei il Pils sostituendolo col Monaco, oltretutto usi proprio il Monaco 1 più chiaro. Il Northern Brewer va benissimo, un luppolo da aroma nobile a 5 minuti io però ce lo metterei. Per l'uso della fondazza il risultato dipende da quanto il lievito è stremato dopo la fermentazione precedente. Per una birra così importante io userei solo lievito fresco in giusta quantità ma non dico altro che so di essere in minoranza...
  7. 2 points
    Giusto perchè abbiamo bevuto e mangiato poco in questi giorni, se buttassimo giù una data per una pizzata? Inviato dal mio M5 Note utilizzando Tapatalk
  8. 2 points
    Ma in un bw io mela verde e frutta matura non li vorrei mai sinceramente....o intendiamoci in un MIO bw ovviamente. Io voglio il malto su cui lavorare, pulito, potente, malto, da mitigare con ciò che si può ovviamente, ma malto. Poi che arrotondino non sono d'accordo...magari arrotonda il fatto che abbia un attenuazione inferiore, quello si. Ma con un bw hai molto da giocare per far si che anche un lievito più attenuante lo sia meno. Potrebbero magari rendere il profilo diverso...e lo fanno quei lieviti, poi può piacere o meno ok ci mancherebbe. Ma se posso scegliere io preferisco sia pulito. Poi ovvio....se avessi a disposizione un ceppo di quelli, e loro li hanno, e non potessi io scegliere e dovessi lavorare con quello per forza, un bw lo tiro fuori uguale, come diceva mio nonno se c'è bisogno si galleggia anche nella merda (cit.) ahahahah.....ovviamente scherzo, intendo che si lavora con ciò che si ha a disposizione, loro hanno quelli...o meglio AVEVANO quelli, che poi per loro e diventato un tratto distintivo, quasi perso (almeno un po?) aggiungo io, che poi in un imperial (stout suppongo) la cosa si mitiga tanto tanto...anche in un bw eh, anche se secondo me meno, non avendo o avendo pochissimo tostato e molto ma molto più malto. Poi oh....capisco il tuo punto di vista. Ma scorciatoia un lievito pulito in un bw no....dai...
  9. 2 points
    Vogliamo parlare dello zucchero nelle ipa? Prossima volta che vieni in Monferrato Rost ti striglio per bene!
  10. 2 points
    Ciao ragazzi tanti auguri a turri, turtti, trutti, rutti turritti Cavoli come viene difficile scrivere, mio fratello mi ha teovato la scorta segreta di birre e le sta aprendo allora oggi che è a lavoro le sto seccando tutte io! Ora dovrò rimpiazzare la cantina Ciao belli Inviato dal mio M5 Note utilizzando Tapatalk
  11. 1 point
    Insieme ad insubre ed ichnos??
  12. 1 point
    Cagate una data 10 febbraio ?
  13. 1 point
    In un buon liquore! Scherzi a parte, io non le userei e basta.. Però, volendo proprio, direi uno stile scuro e dolcioso.. Qualcosa tipo dubbel..
  14. 1 point
    Sono alfa-acidi che precipitano durante la fermentazione e poi a contatto dell'aria si ossidano e diventano neri/nerastri. Li trovi in corrispondenza della superficie perchè il lievito che viene a galla se li porta con se e poi rimane impastato pure lui.
  15. 1 point
    Sì sì va sicuramente oltre
  16. 1 point
    Weeeeeeeeeeee!! Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk
  17. 1 point
    Premettendo che io il wheat non lo metterei in nessuna delle birre dette dal rost(american wheat esclusa).. Pils, un filo di biscuit e lievito belga e ci fai una signora belgian ale.. E volendo un filo di wheat ci starebbe pure, ma per principio non lo metto..
  18. 1 point
    Com’è venuta la birra alla castagna Gabri?
  19. 1 point
    La candeggina è un ottimo sanificante ma non un buon detergente... in genere la soda è utilizzata in coppia cn un sanificante acido essendo considerata non un vero e proprio sanificante ma un detergente in più la soda è basica e il peracetico è acido coprendo un ampio spettro di ph... La candeggina ha di contro che è un po aggressiva anche sull’acciaio soprattutto se usata a caldo cosa che non andrebbe mai fato perchè nociva anche per noi... e se non risciacquata a dovere può rimanere traccia di cloro dannoso per il sapore della birra.. È spesso utilizzata cm sanificante ma richiede un minimo di attenzione in più sui risciacqui... ed io la sconsiglierei per la batteriostatica... So che esistono prodotti soda+cloro ma vengono utilizzati più per lavaggi di keg e impianti di spillatura e non per fermentatori e scambiatori dovevle incrostazioni sono più grosse... Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  20. 1 point
    Su questo argomento ho sentito diversi pareri a riguardo e ci sono diverse scuole di pensiero... Io non sono un chimico e non ho possibilità di fare test specifici per vedere effettivamente cs è vero cs no... Mi è capitato di parlare cn birrai e chiedere il loro parere ed alcuni dicono di trovarsi bene utilizzando sempre la combinazione soda caustica 70gradi e peracetico temperatura ambiente e di non aver mai avuto problemi... Altri mi hanno detto che quando hanno avuto problemi non c’è stato alcun modo di eliminare il biofilm se non utilizzando prodotti enzimatici.. ma non l’enzibras che previene la formazione e che quindi una volta formato fatica anche lui... hanno dovuto usare prodotti enzimatici più forti visto che il biofilm era già formato.. mi sembra che il prodotto era BIOREM che costa uno sproposito e si usa solo per I reset batterici... Parlando in una fiera cn quelli di Piramide che producono detergenti e sanificanti per le aziende alimentari mi avevano confermato questa cosa... Avendo sentito il parere di loro che sono più esperti di me mi viene da pensare che effettivamente sia così... e che quindi per i biofilm non sia sufficiente il “classico” lavaggio cn soda... Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  21. 1 point
    Macchè in ritardo! Sei in tempo fino al 6 gennaio! XD
  22. 1 point
    Ora si può! Tanti auguri di buon Natale! Inviato dal mio LG-D855 utilizzando Tapatalk
  23. 1 point
    Si sì....vi leggo sempre con piacere !!! Grazie!
  24. 1 point
    Auguroni di buon natale da Cambridge!!! Inviato dal mio ASUS_Z017D utilizzando Tapatalk
  25. 1 point
Sponsor:


×