Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

All Activity

This stream auto-updates     

  1. Today
  2. conco

    Una RIS con windsor e belle saison..

    E brava la Malgi. Snellire grist, eventualmente snellire og, lavorare in mash il più possibile...anche se, secondo me, se lavori bene nei due punti precedenti serve relativamente se non per nulla lavorare in mash basso. Anche lo zucchero come dice Mattia, ok...ma io non lo amo per nulla in ste birre, piuttosto sto più basso di og per ciò che lo zucchero apporta e non mi cambia quasi nulla. Comunque con us 05 e un og di oltre 1110 sono arrivato a 1023 tranquillamente, certo era un barley, non una ris, e in quest'ultima ci sta avere un grist più cicciotto ed indigesto al lievito...e proprio il bello della Ris, ma se poi ti resta sempre troppo giunonica non vedo nulla di male ad accettare il fatto che magari il grist va snellito....oppure va alleggerita og. Ed in ogni caso nella Imperial Congo che feci col nano 3 anni fa, proprio una Ris, avevo og 1103 e fg 1023...sempre us 05. Per cui deve esserci qualcosa che non torna secondo me....se attenui sempre così poco.
  3. Tyrion132

    Raccolto 2019!!!

    Tu apri un topic ad inizio raccolto di ogni anno e tienilo aggiornato.. Vedrai che qualcuno si aggrega!
  4. cicquetto

    Una RIS con windsor e belle saison..

    quando aggiungi in un secondo momento vai a capire cosa succede, potrebbe non mangiare proprio trovandosi di colpo in un ambiente ostile oppure mangiare mooolto lentamente con i rischi del caso. il lievito che ti ho consigliato racchiude i pregi dei due lieviti che volevi usare senza i contro
  5. Tyrion132

    Una RIS con windsor e belle saison..

    Se con windor si ferma a 1040, che vuol dire neanche il 60% di attenuazione, hai qualche problema da qualche parte.. Io l'ho portato al 76% di attenuazione, con un 5% se non ricordo male di zucchero.. Vorrebbe già dire una birra a 1023.. Se metti dentro il belle è facile che ti scenda sotto 1010.. Con l'alcol che difficilmente rimarrebba nascosto parlando di una belva da 12abv! Sempre ammesso che non ti si pianti e continui a rifermentare in eterno..
  6. Simone11

    Una RIS con windsor e belle saison..

    Io abbasserei magari la densità iniziale, lavorerei sul grist per quanto possibile e sul mash magari allungandolo e aggiustando il ph per favorire le beta il più possibile Se vuoi profilo inglese ma attenuazione maggiore, unito agli accorgimenti di cui sopra, prova a usare il wlp007
  7. ale-75-homeb

    Raccolto 2019!!!

    Grazie Bruno per il link, ne faccio tesoro l'anno prossimo, perchè sono già ad essiccare i luppoli e ho i fermentatori pieni, quindi non riuscirei a fare una cotta rapidamente (poi ci sarebbe anche la moglie che potrebbe chiedere il divorzio... ma questo non c'entra con l'impianto ). Però la cosa mi intriga parecchio: prima di essiccare, l'anno prossimo, faccio un mini raccolto e lo butto copiosamente ed inconsapevolmente in una cotta e chi s'è visto s'è visto! Per quanto riguarda il saaz, non so che dirti... il ceppo ha tante gemme che però non riescono a "decollare", e alla fine ne viene su una sola, o due striminzite, che producono pochi coni. Vedrò negli anni se è un problema di clima o se la pianta è debole o se è la posizione sbagliata in giardino.... boh! stesso discorso il willamette ma è il primo anno quindi porto pazienza. (p.s. io sono vicino a Parma, piena pianura padana) Ciao e grazie, Ale
  8. barattolo

    Una RIS con windsor e belle saison..

    col windsor so già che si ferma a 1040 col S05 di ferma a 1030 Mi mancano quegli ultimi 10 punti...
  9. barattolo

    Una RIS con windsor e belle saison..

    il profilo saison secondo me non si doveva sentire, un pò per la pesantezza stessa della birra, un pò perché speravo di avere i caratteri del windsor che lavora all'inizio e la secchezza del belle, ma senza i suoi aromi (ma ti dirò che se me li immagino, una coda di saison nel gusto non ce la vedo malissimo) Ma secondo te, a parte gli aromi, come si può comportare il saison inoculato in un secondo tempo? si pianta? lavora? lavora lentissimo e mi fa esplodere le bottiglie? .... cerco una birra nera, con odori di tostato, caffè, anche prugna, un corpo spesso ma con l'alcool ben nascosto ed finale per quanto possibile secco... se parto da 1095 vorrei arrivare a FG 1020.1018
  10. cicquetto

    Una RIS con windsor e belle saison..

    a questo punto vai con gulo di omega yeast che è già un ibrido geneticamente modificato ma almeno non ti ritrovi nella RIS il profilo saison che non ci azzecca nulla
  11. Gagge87

    Raccolto 2019!!!

    Ciao Ale, purtroppo discorso luppoleto quest’anno da me lasciamo perdere, purtroppo si trova in una zona ventosa e se me li rompe il vento subito in primavera o appena iniziano a fare i fiori il raccolto praticamente è compromesso. I pochi che c’erano li ho lasciati lì anche per il poco tempo a disposizione. Non so di che zona sei, per la mia poca esperienza ti so dire che, almeno qui da me, in Piemonte, il cascade è la varietà che meglio si adatta e produce di più insieme al chinook. Il saaz è una varietà molto difficile soprattutto qui da noi, quindi auguri! nel caso fammi sapere come va perché è una varietà che mi interesserebbe comunque provare. Riguardo all’utilizzo io consiglio di utilizzarlo fresco in FwH soprattutto perché è il modo più veloce e utilizzi l’aroma Dei tuoi luppoli freschi senza stare a calcolare l’amaro ecc... ho scritto un po’ veloce spero di non avere detto boiate. Ti lascio il link di un bel post di @tbone73 riguardo al utilizzo fresco. Io ho avuto buoni risultati. Ciao Bruno
  12. Ciao a tutti. Nelle due RIs che feci, con OG intorno ai 1090-1100, ho usato l'S05 ottenendo una attenuazione buona, ma rimaneva comunque una birra troppo "pesa" alla bevuta. Quest'anno mi piacerebbe fare 25 lt di birra con OG 1095, un 30% tra malti speciali e fiocchi, farle fare un proteinico rest di 10 minuti a 58°, per poi stare a 65° per 60 minuti e finire la conversione a 72°. Mi piacerebbe usare del windsor nella prima fase di inoculo, e dopo una settimana inoculare tre bustine di belle saison (facendo una riattivazione del lievito a parte con 2 lt di mosto) per far scendere ulteriormente la FG. Qualcuno di voi l'ha fatto? il secondo lievito riesce a lavorare o in un mosto con niente ossigeno non serve a niente? La mia paura è che il belle saison lavori ma in tempi lunghissimi, anche dopo l'imbottigliamento.
  13. ale-75-homeb

    Raccolto 2019!!!

    Piano piano stanno seccando... e io mi chiedo: come faccio a testare l'aroma prima di fare la cotta, per avere una idea spannometrica di quanto metterne nelle gittate da aroma? Avevo letto in giro del tè al luppolo, qualcuno ci ha provato? come si fa? In alternativa avevo pensato di fare dry-hop in una pils qualunque e vedere cosa succede... però poi riesco a "quantificare" quanto usarne in ricetta? Oppure, infine, vado ad canis cazzum e faccio la ricetta usandone magari un po' di più nelle gittate da aroma.... Qualche idea? Grazie, Ale
  14. Yesterday
  15. druido

    Braumeister BM20 e accessori

    prezzo abbassato a 1100
  16. Ho trovato molto interessanti tanti post di questa sezione che mi hanno aiutato a capire meglio come accudire le piante. Peccato che da un po' di anni nessuno posti più nulla in merito alla coltivazione... Spero di stimolare i coltivatori postando una foto del mio raccolto 2019!!! Lo scolapasta ospita un etto un po' abbondante di cascade per pesare e valutare quando raggiungerò il 20% del peso iniziale (siamo al 60%, purtroppo in cantina, con un ventilatore per far girare l'aria, perchè fuori piove e non ho ancora costruito un essiccatore, ma non avevo previsto le quantità, e poi non saprei dove metterlo per carenza di spazio!) I luppoli sono: nell'enorme catino cascade, pianta di 2 anni, ne ha fatto veramente tanto nonostante una aggressione di parassiti (che provando a sterminare con acqua e sapone come dicono sul web, a momenti ammazzo la pianta!). I coni sono mediamente piccoli, l'aroma boh! In basso centennial: pianta di un anno, i coni sembrano veramente poco profumati e sono maturati pecocemente, quindi li ho raccolti forse un po' troppo secchi, ma vabbeh è il primo anno. In alto chinook, pianta di 2 anni. un po' una delusione perchè ha prodotto molto meno del primo anno forse causa clima ostile (ha piovuto e ha fatto freddo tutta la primavera qui), però i coni sono enormi e profumatissimi! Non pervenuto: willamette. l'ho piantato in una zona secca del giardino e forse troppo ombreggiata... è salito si e nò due metri con molta fatica e non ha prodotto nulla... vedo di curarlo di più il prossimo anno e se non fa nulla di nuovo di spostarlo fra 2 anni Non pervenuto: saaz: pianta di due anni. Il primo anno ha prodotto 3 coni, quest'anno una quindicina... non so se è troppo in ombra (ma solo per il primo metro, poi ha le stesse condizioni del cascade) o se proprio proprio non gli piace il mio giardino. Più o meno sono stati concimati tutti in primavera con pellet di stallatico in superficie e più o meno sono stati innaffiati in modo sensato (forse l'unico che ha patito è il willamette, in fondo al giardino) Ciao, Ale
  17. ale-75-homeb

    Carbonazione con CO2

    La rifermentazione non è un problema: se i lieviti hanno finito il lavoro nel fermentatore, poi nella bottiglia non si risvegliano (a meno che tu non metta lo zucchero, appunto, per fare la carbonazione). Non ti serve pastorizzare per inattivarlii: ti basta il cold crash per farli sedimentare sul fondo del fermentatore e travasarne il minimo possibile nelle bottiglie (un po' ne travasi ma se fatto bene molto pochi). L'adattatore si trova ma credo solamente per le bottiglie di plastica, tipo coca-cola... se vuoi provare l'emozione, non costa molto... sui 15 euro se non ricordo male. Però ti servirà necessariamente: - la bombola di CO2 (una sessantina di euro) - il regolatore di pressione (una trentina di euro) - un tubo di gomma che regga qualche bar (pochi euro) Ciao, Ale P.S. c'è un ultimo problema: fare carbonazione forzata bottiglia per bottiglia deve essere un vero incubo.
  18. Simone11

    Off Topic dell'off.topic!!

    Sei ormai un perfetto imprenditore che si lamenta sempre
  19. Ciao a tutti sono sono sul forum, sono di Venezia e vi seguo da molto tempo. Mi sto cimentando nel mondo dell' all-grain dopo molti kit fatti.
  20. emmasanchez3

    Easy travel booking

    try using https://iprice.sg/phones-tablets/smartphones/ for your Online Shopping
  21. ciruz87

    Cornelius corny keg 5 galloni 19 litri

    Ciao! Purtroppo tutti quelli che avevo li ho dati via in un attimo. Se trovo di nuovo qualcosa scrivo qui così da aggiornare gli interessati. Ciao!
  22. Gagge87

    Carbonazione con CO2

    La birra devi carbonarla in un Keg o fermentarla in pressione, poi la imbottigli già carbonata. Però ci vuole attrezzatura adeguata, solitamente abbastanza costosa
  23. cessrada90

    Easy travel booking

    Thank you for the suggestion. I'll try opening those on my samsung smartphone.
  24. Salve, vorrei provare a carbonare la birra con co2 evitando la rifermentazione in bottiglia in modo da ridurre i sedimenti sul fondo. Il mio dubbio è come evitare che la birra rifermenti dopo aver aggiunto la CO2. Ho letto che è possibile effettuare la pastorizzazione ma non ho trovato nessuna guida o metodo pratico per farla... Poi ammettendo che riuscissi a trovare un raccordo adeguato che colleghi la bombola alla bottiglia, a che pressione dovrei portare la bottiglia? Avete qualche consiglio? Grazie
  1. Load more activity
Sponsor:


×